East Market Diner a tutto pokè, dal 4 al 6 luglio le Hawaii sbarcano a Lambrate

Print Friendly, PDF & Email

Tre giorni non stop dedicati al pokè hawaiano, piatto tipico della tradizione dell’isola.


Nuovo appuntamento con la cucina internazionale da East Market Diner, dal 4 al 6 luglio va in scena, infatti, Hawaiian Weekend. 
Il nome significa letteralmente “tagliato a tocchi”, e infatti il pesce è senza lische e tagliato a quadrotti, non a fettine. Tradizionalmente di piovra o di tonno, nasce come piatto povero dei pescatori e quindi nella scodella erano contemplati anche alimenti scarto. Il condimento pokè nasce da influenze asiatiche, e, infatti, è realizzato con salsa di soia, alghe, olio di sesamo con l’aggiunta di cipolle, peperoncino, verdure, spezie e altro. La ricetta, nata come contaminazione, si trasforma oggi ancora una volta e può contemplare pomodori, peperoni verdi, insalata o avocado.
Da East Market Diner è possibile personalizzare la propria ciotola con tanti ingredienti freschi e diversi: riso, alghe, edamame, carote, cetrioli, mango, avocado, ginger, arachidi, salmone o tonno, la nuova versione con gamberi fritti o tofu nella versione per vegani. Nel menù anche Avocado Fries e Pokè Burger, Pokè Donuts e Avocado Chips.
Oltre alla sala interna è anche disponibile il terrazzo sul tetto dell’edificio con quaranta posti a sedere e proprio per la natura informale e legata alla tradizione dello street food non è previsto il servizio al tavolo.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti:

Cibo, cultura e turismo con il Lesvos Food Fest sull’isola di Lesbo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti