Estate in Umbria, gli eventi da non perdere nel 2019

Print Friendly, PDF & Email

Arte, cultura, blues e un’incredibile competizione tra mongolfiere. Questo e molto altro offre l’Umbria per l’estate 2019: ecco il programma con tutti gli eventi da non perdere.


Narnia Festival 2019 – Narni, dal 17 luglio al 4 agosto

Una grande kermesse di artemusica e cultura a tutto tondo che propone spettacoli di artisti di fama mondialemostre, attività culturali e il meglio della didattica a livello internazionale.
Questo e molto altro è Narnia Festival che, come ogni anno, ha in programma tante iniziative: oltre ai grandi concerti di musica classica, liturgica e lirica, spazio a conferenzelezionimasterclassworkshop, programmi per i giovani, mostre e visite guidate.
Gli spettacoli del Narnia Festival uniscono tradizione e innovazione e spaziano dalla musica classica all’opera lirica, dalla musica sacra al jazz, dalla danza classica al flamenco e al tango argentino.
Nel corso delle sue edizioni hanno partecipato artisti e ospiti di fama mondiale quali Katia Ricciarelli, Marcello Giordani, Elizabeth Norberg-Schulz, Christopher Maltman, Massimo Giletti, Maria Rosaria Omaggio, Enzo Decaro, Barbara De Rossi, Emanuela Aureli, Sebastiano Somma, Pippo Franco, Stefano Masciarelli, Samanta Togni, Carol Wincenc, Tali Roth, Silvia Duran, Luc Bouy, Pablo Garcia.
La didattica del Narnia Festival abbraccia una grande varietà di proposte di altissimo livello, con insegnanti provenienti dalle più importanti scuole internazionali (tra cui The Juilliard School di New York, Mannes College di New York, Mozarteum di Salisburgo, Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna, University of MiamiTeatro dell’Opera di Roma, Accademia Nazionale di Santa CeciliaConservatorio di Santa Cecilia) e una partecipazione di oltre 300 studenti ad ogni edizione.

Sagrantino International Cup 2019 – Gualdo Cattaneo, dal 26 luglio al 4 agosto

Sono attese oltre cento mongolfiere con equipaggi provenienti da tutto il mondo. Per dieci giorni, coloratissime mongolfiere spiccheranno il volo, colorando i cieli e sorvolando il paesaggio tipico umbro: uno spettacolo indimenticabile da godere dal basso, ma soprattutto da vivere dall’alto!
La competizione è basata sulle linee della “America’s Cup” nel mondo delle barche a vela.
I partecipanti dovranno aggiudicarsi prima la “Arnaldo Caprai Prestige Winemaker’s Trophy” attraverso tre prove (voli), l’equipaggio vincente sarà quello che avrà totalizzato il punteggio più alto; quest’ultimo poi gareggerà in una prova singola contro il detentore attuale della Sagrantino Cup 2018.
Il vincitore sarà proclamato il campione della Sagrantino Cup 2019.
Gli appassionati di fotografia potranno partecipare a uno speciale concorso fotografico a tema.
Una giornata speciale sarà il 30 Luglio, quando la partenza delle mongolfiere è eccezionalmente prevista da Trevi.

Trasimeno Blues Festival 2019 – dal 25 luglio al 3 agosto

Le rive del lago Trasimeno si apprestano anche quest’anno a fare da scenario alla prestigiosa rassegna e ai suoi tanti ospiti italiani e internazionali.
Emma Morton & The Graces, con il suo sound di ispirazione jazz e blues caratterizzato da frequenti improvvisazioni. Lisa Manara & Aldo Betto, uniti dalla passione comune per la visceralità della musica africana, che propongono un viaggio tra echi capoverdiani, hit del Blues e del Soul e sonorità del continente nero. Noreda Graves, voce strepitosa, calda e potente, un timbro morbido e vellutato, un’estensione senza confini e un’ottima tecnica che le permette di essere versatile in diversi stili musicali.
E poi il grande ritorno al Trasimeno Blues Festival di una tra le più amate chitarriste Blues contemporanee. Ana Popovic torna sul palco che l’ha vista protagonista nella registrazione del dvd live che ottenne la nomination ai Blues Awards 2012. E infine gran finale il 3 agosto con la Treves Blues Band, che sarà protagonista sul palco del Trasimeno Blues per celebrare come si conviene il suo leader, Fabio Treves, che nel 2019 festeggia i suoi 70 anni di una vita dedicata al Blues, tutti percorsi con coerenza e passione.
Questi e altri artisti si esibiranno sui palcoscenici di Castiglione del LagoPassignano sul Trasimeno e dei borghi che ospitano la kermesse.
Dieci giorni di appuntamenti, dal tramonto all’alba quasi tutti gratuiti, in uno scenario caratterizzato da bellezze naturali e artistiche uniche.

Fonte: Umbria Tourism

Potrebbe interessarti:

 Estate 2019 in Valle d’Aosta, gli eventi da non perdere
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Il festival europeo del gelato a Firenze

Gelato Festival si prepara ad eleggere il campione europeo 2017. Dopo aver selezionato i più bravi gelatieri nelle piazze più importanti italiane (Firenze, Roma, Milano, ...
Vai alla barra degli strumenti