Food in viaggio: Roma e Milano nella Top10 delle migliori destinazioni per la gastronomia in Europa

Print Friendly, PDF & Email

Uno studio di SumUp rivela le città europee con il maggior numero di bar, caffè e ristoranti per aiutare i viaggiatori a programmare le prossime vacanze anche in base alla scelta gastronomica.


Sono Roma e Milano le città in Italia con il maggior numero di ristoranti, bar e caffè. È quanto emerge da un’analisi di SumUp, azienda fintech leader in Europa nel settore del point-of-sale mobile, che nel suo Small Business index 2019 ha analizzato le 100 città più popolose d’Europa per rivelare le migliori in cui gustare un caffè o un menù tipico mentre si è in viaggio.

“Il cibo è una parte fondamentale di ogni vacanza, poiché offre l’opportunità di conoscere da vicino tradizioni, cultura e sapori locali”, spiega Marc Alexander Christ, co-fondatore di SumUp. “Con questo studio vogliamo quindi dare uno spunto ai viaggiatori più golosi per pianificare la prossima vacanza in Europa anche in base alla possibilità di accedere alla migliore scelta gastronomica”.

Ad aprire la classifica europea è Londra, seguita da Parigi che tuttavia conquista lo scettro per quanto riguarda la densità di caffè, bar e ristoranti, vantando quindi una maggiore quantità di scelta all’interno di un raggio più limitato. Vasta selezione di cucina si può provare anche a Madrid, sul terzo gradino del podio, che fa il paio con le spagnole Barcellona (5°) e Valencia (10°) nella Top10. Berlino conquista la medaglia di legno.

L’Italia invece si posiziona nella ranking con ben 10 città: oltre a Roma e Milano nella Top10, rispettivamente al sesto e ottavo posto, sono presenti Napoli (29), Firenze (37), Torino (39), Genova (40), Bologna (59), Palermo (74) e Bari (80). Fuori dalla Top10 la Grecia, presente nella classifica europea soltanto due volte con Atene (19°) e Salonicco (73°).

Nella classifica italiana, dopo Roma e Milano spunta Napoli, seguita da Firenze. Torino conta più ristoranti di caffè e bar, mentre Bologna ha la metà del numero di ristoranti di Milano e quasi la metà del numero di caffè e bar presenti a Roma. Palermo e Bari hanno un numero significativamente minore di caffè, bar e ristoranti rispetto alle altre metropoli italiane.

 

 

 

Potrebbe interessarti:

Food&Wine Tourism Forum: a Grinzane Cavour due giorni dedicati al futuro del turismo e dell’enogastronomia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti