Impennata dei prezzi degli hotel a giugno, Madrid e Il Cairo ai primi posti

Print Friendly, PDF & Email
Madrid, Spagna

A giugno i prezzi degli hotel sono lievitati nella maggior parte delle città del mondo: Madrid in testa alla classifica degli aumenti. In controtendenza Hong Kong e Las Vegas, con i prezzi in discesa


Giugno, inizia l’estate e i prezzi degli hotel si impennano. Lo rivelano i dati del Trivago Hotel Price Index (tHPI), che registra un aumento del prezzo media per una camera standard nella maggior parte delle città d’Europa e anche del mondo. Campionessa degli aumenti è Madrid, con il prezzo lievitato del 28% rispetto al mese precedente, arrivando a € 154 a notte. Al secondo posto il Cairo, dove i viaggiatori ora pagheranno in media € 100 per un pernottamento in una camera doppia standard, un aumento del 21% rispetto all’ultimo mese. Segue al terzo posto Parigi, con il prezzo medio d€ 168 per un pernottamento in giugno, un aumento del 21% rispetto a maggio.  In Asia Kuala Lumpur registra la più acuta escalation dei prezzi degli hotel: i viaggiatori pagheranno in media 58 € per una camera doppia standard a giugno, un aumento del 16%. Anche i prezzi medi degli hotel a Vancouver sono aumentati, in media del 20% , raggiungendo € 210 per una camera doppia standard a notte. Hong Kong e Las Vegas, al contrario, riportano le diminuzioni più significative di giugno sui prezzi degli hotel: i tassi medi delle città sono diminuiti rispettivamente del 16% e del 18%, scendendo a € 112 a Hong Kong e a € 104 a Las Vegas per una camera doppia standard a notte.

I prezzi degli hotel rispetto a giugno 2018

Anche confrontando i dati con quelli dell’anno scorso, tHPI rivela un diffuso aumento dei prezzi. Il tasso medio di pernottamento per una camera doppia standard a Manila è ora di 75 €, un aumento del 58% rispetto a giugno 2018: il più alto aumento del prezzo di un hotel rispetto all’anno precedente. Al secondo posto c’è Madrid, con un aumento del 57% su base annua; Marrakech detiene il terzo posto, registrando un aumento del 22% rispetto a giugno dello scorso anno con una tariffa media per un pernottamento in hotel che ora è di € 140. A completare l’elenco delle cinque città che registrano i maggiori aumenti annuali questo giugno c’è Delhi, dove il prezzo medio di € 51 è del 22% più alto rispetto allo scorso anno e Rio de Janeiro, dove il prezzo medio di € 66 mostra un aumento del 21% da giugno 2018. Al contrario, Mosca registra una diminuzione del 58% delle tariffe alberghiere rispetto allo scorso anno, rendendola la città con il calo più significativo su base annuale dei prezzi degli hotel, che si traduce in una media di € 66 per un pernottamento in hotel. Reykjavík segue con un calo del 18%, che equivale in media a un pernottamento a 146 € in una camera doppia standard. Chicago riporta una diminuzione del 13%, il che significa che i viaggiatori pagheranno in media € 178 per un pernottamento in una camera doppia standard. Toronto e Atene completano l’elenco delle città con le diminuzioni più significative dei prezzi degli hotel di giugno 2019 rispetto a giugno 2018. A Toronto, i viaggiatori pagheranno 141 €, con un calo dell’11%. Atene registra un calo dei prezzi degli hotel del 9% rispetto a un confronto annuale, che si traduce in € 111 per una camera doppia standard a notte.

Fonte: Trivago

Potrebbe interessarti:

   Airbnb, Italia al terzo posto nel mercato degli affitti brevi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti