L’Italia tra i paesi con la migliore reputazione: 14esima nel mondo

Print Friendly, PDF & Email

Meta apprezzata per stili di vita e servizi turistici. 


La destinazione Italia cresce in credibilità e reputazione. Il nuovo Country Index 2019 di FutureBrand, l’indice che elabora la classifica dei primi 75 Paesi nell’elenco della Banca Mondiale (per PIL) in base a parametri come cultura, business, turismo, qualità della vita e sistema di valori, segna un nuovo traguardo per il Bel Paese. Nella nuova Global Top 75 la Penisola guadagna 4 posizioni piazzandosi al nono posto del World Bank Ranking in Europa ed al 14esimo posto nel mondo. Dai risultati dell’ottava edizione del Country Index sorprendono Slovacchia, Lussemburgo e Nigeria nonché appunto la nostra Penisola. Sul podio il Giappone, ma anche Norvegia e Svizzera, seguite da altre nazioni dell’Europa del Nord, mentre restano indietro le competitor turistiche dirette dell’Italia: al 17° posto la Francia ed al 23° la Spagna. Il rapporto Country Brand Index sonda anche il “countrymaking” ossia il parametro dei Paesi che stanno generando cambiamenti ed un potenziamento turistico ed economico verso il proprio brand e che ispira i consumatori ad utilizzare prodotti e servizi. L’Italia guadagna in reputation, quale Paese ideale per investimenti, stile di vita ed acquisto di beni e servizi, turistici e non. Il Bel Paese, infatti, conquista il 9° posto nella Top 10 dei Paesi per i “prodotti di qualità” crescendo di nove posizioni grazie a tecnologia e infrastrutture, sintomo di un’elevata qualità della vita.

 

 

 

Potrebbe interessarti:

Tutti al mare per l’estate italiana: le previsioni di Federalberghi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

passaporto

USA, è stretta sui visti

Dallo scorso 22 gennaio sono entrate in vigore le modifiche previste nella legge sulla restrizione degli ingressi negli Stati Uniti (Visa Waiver Program Improvement and ...
Vai alla barra degli strumenti