METEO SETTIMANA: 7 GIORNI DI MALTEMPO, CROLLO TERMICO DI 10°C

Print Friendly, PDF & Email

Tempo in graduale e costante peggioramento su gran parte d’Italia.


Gran parte dell’Italia si prepara a vivere una settimana rivoluzionaria, all’insegna di un radicale cambiamento del tempo con l’arrivo di temporali, grandine , nubifragi e un crollo termico di 10°C. Una bassa pressione dalla Penisola iberica raggiungerà presto l’Italia e verrà alimentata da aria fredda di origine polare. Già dal pomeriggio oggi, di Lunedì 8 Luglio, alcune zone del nostro Paese risentiranno di episodi instabili importanti, localmente intensi e con fenomeni temporaleschi e grandinate nel pomeriggio soprattutto su Alpi e Prealpi centro-orientali e in serata ancora una volta sulle pianure di Veneto e Friuli. Anche al Centro Italia sarà a tratti instabile sulla Toscana e i rilievi in genere. Tempo ancora soleggiato al Sud. Nella giornata di Martedì 9 Luglio si entrerà nel vivo del peggioramento con forti temporali che pian piano investiranno gran parte delle regioni settentrionali, gli Appennini e risultando molto forti in serata e nottata al Nordest quando inizierà a fare irruzione la Bora. Mercoledì il maltempo accompagnato da venti di Bora e poi Maestrale, gradualmente si porterà verso le regioni adriatiche, inizialmente la Toscana e poi anche Umbria e Lazio fino a Roma Est. Spesso l’arrivo dei temporali sarà preceduto da colpi di vento improvvisi con raffiche fino a 50/80 km/h. Calo termico di 10°C con temperature, durante le precipitazioni, di poco superiori ai 20°C!
La giornata di Giovedì 11 dove la pressione tenterà una timida rimonta, tra Venerdì 12 e Domenica 14 i temporali saranno ancora i protagonisti nelle regioni del Centro-Nord, dapprima al Nordest, poi in spostamento anche a gran parte del Centro e su alcune zone del Sud.

 

 

 

Potrebbe interessarti:

Assoturismo Confesercenti-CST, con il maltempo è stato un Maggio da dimenticare: 1,6 milioni di presenze in meno e 200 milioni di euro di fatturato perduto
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Meteo

Vai alla barra degli strumenti