Polignano a Mare omaggia i 60 anni di Volare di Modugno con una nuova coppa gelato

Print Friendly, PDF & Email

Nello splendido borgo pugliese di Polignano a Mare, il locale storico “Mario Campanella Super Mago del Gelo”, dove era “di casa” il celebre concittadino Domenico Modugno nelle sue passeggiate e quando incontrava l’amico proprietario Mario Campanella, ha omaggiato l’anniversario dei 60 anni del brano “Nel blu dipinto di blu” con la nuova coppa gelato “Volare”.


Polignano a Mare è conosciuta in tutto il mondo per il suo caratteristico centro storico, per i promontori e le falesie a picco su un mare cristallino… e per essere la “Città del Gelato”. Tra i locali storici si ricorda Mario Campanella il “Super Mago del Gelo”, dal 1935 meta di turisti e famiglie.
Polignano è anche il paese che ha dato i natali a Domenico Modugno, che tra l’altro era “di casa” al Super Mago, in quanto grandissimo amico del proprietario Mario. E proprio per celebrare la canzone italiana più famosa al mondo, “Nel blu dipinta di blu”, scritta da Franco Migliacci e cantata da Modugno a Sanremo nel lontano 1958, che la figlia di Mario, Anastasia, ha voluto celebrare Modugno con la coppa gelato “Volare”, che da ieri, lunedì 1 luglio, si può gustare nello storico locale.

 

 

Così viene descritta la nuova coppa gelato:

“Il vetro che contiene il gelato presenta delle onde che ricordano il mare tanto amato da Domenico. I due ventagli-cialde ricordano le sue due braccia aperte quando intonava il ritornello “volare”. Abbiamo scelto poi come gusti il pistacchio, originario della Sicilia che ci ricorda quando Modugno si “ spacciava” siciliano per accentuare le sue origini meridionali.
Invece la nocciola perche’ ricorda i colori della sua carnagione. Io me lo ricordo come se fosse ieri… Il cacao e le noccioline ricordano i colori e il brio del suo volto e capelli. La panna ci ricorda lo spumeggiare delle onde del mare o le nuvole di panna che rievocano la personalità spumeggiante e libera di volare di Modugno. Il liquore San Marzano, prodotto nella vicina Taranto, si abbina meravigliosamente con queste creme di gelato alla frutta secca. Il tutto rievoca l’allegria di un uomo sanguigno e passionale del sud.

 

 

 

 

 

LE ALTRE SPECIALITA’

 

IL CAFFE’ SPECIALE: il must da non perdere per chi viene a Polignano. Nel lontano 1965 circa Mario Campanella conosceva amici greci che gli suggerivano di preparare un amaretto realizzato con le mandorle dolci che in seguito ha denominato: “Amaretto del SUPER MAGO MARIO CAMPANELLA” un caffè inventato proprio dal signor mago del gelo in persona (!) e che da qui mai si è mosso, se non per “sconfinare” in altri bar della cittadina, diventandone un po’ la bevanda tipica. Caffè, zucchero, scorza di limone, panna e Amaretto del Super Mago, ottenuto da mandorle dolci tritate: questi sono i 5 ingredienti magici che danno vita al caffè speciale, una bevanda che viene servita tiepida in bicchieri di vetro. Curioso l’accostamento tra caffè e limone, di cui si sente il retrogusto, ma molto armonioso.

GELATERIA: 

coppa “MARIA CRISTINA”, Gelato di caffè, panna e San Marzano.
coppa “PRIMAVERA”, Gelato fior di latte, panna, amarene e succo di amarene.
coppa “TINA”, Gelato di cioccolato, panna, noccioline, cacao ed amaretto.
Gran coppa “SUPER MAGO DEL GELO”, Gelato di caffè, panna, caffè espresso dolce o amaro.
torta gelato “ANASTASIA”, Gelato di caffè e panna.
Torta gelato “MARIO CAMPANELLA”, Gelato di cioccolato e panna.
CONI E COPPE GELATO vari e per tutti i gusti

Granite di frutta fresca. Da non perdere quella ai gelsi neri, ai fichi dindia, alle mandorle fresche a pezzetti, ai fioroni, ai fichi, ai melograni, alle fragole.
Liquori, tra cui l’amaretto del super mago
Pasticceria
Torte
Biscotti

 

 

 

 

Potrebbe interessarti:

ROMA, APRE IL PRIMO RISTORANTE DEL GELATO AL MONDO
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti