Tragedia in crociera ai Caraibi, muore a 18 mesi cadendo dalle braccia del nonno

Print Friendly, PDF & Email

Crociera ai Caraibi finita in tragedia: il nonno la fa dondolare, la bimba di 18 mesi cade sul molo con un volo di quasi 50 metri.


Una bambina di 18 mesi è morta precipitando da un’altezza di circa 46 metri da una nave da crociera ancorata in porto dopo essere scivolata dalle mani del nonno che la stava facendo penzolare all’esterno della finestra della loro cabina. Lo riporta The Sun, precisando che la tragedia è avvenuta ieri a San Juan di Porto Rico. Secondo una prima ricostruzione della polizia, la piccola è precipitata dall’undicesimo piano della nave Freedom of the Seas della compagnia Royal Caribbean ed è caduta sul molo. Secondo i media locali la piccola era in crociera con i genitori e i nonni, provenienti dallo stato americano dell’Indiana.

Alcuni passeggeri hanno riferito di avere udito “un grido di dolore” della madre della bambina. La polizia sta esaminando le immagini registrate delle telecamere di bordo per ricostruire l’accaduto.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:

   Rigopiano, due anni dopo la tragedia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti