32° Ferrara Buskers Festival®, viaggio nella musica del mondo

Print Friendly, PDF & Email

Dal 24 agosto al 1° settembre 2019, la città estense dal centro storico Patrimonio dell’Umanità UNESCO è invasa da oltre 1000 musicisti e artisti di strada.


Ferrara è la capitale della musica del mondo dal 24 agosto al 1° settembre 2019 per il 32° Ferrara Buskers Festival®, la Rassegna Internazionale del Musicista di Strada – ideata e progettata nel 1987 da Stefano Bottoni -, con anteprime a Mantova il 22 agosto, Comacchio (FE) il 23 e tappa intermedia a Cesenatico il 26. Un’occasione per visitare la città dal centro storico Patrimonio dell’Umanità UNESCO e per vivere centinaia di spettacoli all’aria aperta, ideali per il pubblico di ogni età, lasciandosi guidare dalle iniziative del consorzio Visit Ferrara, che offre vantaggi sul soggiorno e visite guidate.

La 32° edizione del Ferrara Buskers Festival® rende omaggio a Copenaghen, Città Ospite d’Onore, con musicisti che arriveranno dalla Danimarca e da tanti Paesi del pianeta. Venti i gruppi invitati, protagonisti della manifestazione che si esibiranno – dalle 18.00 alle 24.00 – per tutta la durata del festival tra le scenografiche piazze e strade del centro estense. A loro si aggiungeranno centinaia di musicisti e artisti professionisti, pronti a coinvolgere il pubblico con i suoni, tradizioni musicali, strumenti insoliti e sperimentazioni sonore. Tutti gli artisti si esibiscono a cappello, come è proprio dello spirito buskers, in uno scambio reciproco con gli spettatori. Il Castello Estense sarà fulcro della manifestazione e luogo di concerti dopo la mezzanotte. Non mancheranno laboratori buskers per grandi e piccoli, incontri con i musicisti, percorsi turistici sui luoghi del festival, mostre e le iniziative green del Progetto EcoFestival. Con Visit Ferrara, nelle due domeniche della manifestazione, il 25 agosto e il 1° settembre 2019, si potrà partecipare alle visite guidate  “Raccontare Ferrara – edizione Buskers Festival”, con partenza alle 10.30 in Piazza Savonarola.

Oggi il Ferrara Buskers Festival® è la rassegna dedicata alla musica di strada più grande del mondo e più antica d’Europa e vede la partecipazione di centinaia di migliaia di spettatori provenienti, come gli artisti, da ogni angolo del globo.

Chi è in vacanza ai Lidi di Comacchio (FE), nei giorni 27 e 29 agosto potrà prendere la navetta per visitare il Buskers Festival a Ferrara, al costo di 10 euro per persona.

Prenotando il soggiorno a Ferrara durante il festival con il codice “buskers19” sul sito di visitferrara si ottiene uno sconto del 10%.

 

 

Potrebbe interessarti:

Ferrara ospita a settembre la XXVI edizione del Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle Imprese Culturali

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Mario Coppola, Cosmogonie, Apollo e Dafne, particolare

“Cosmogonie”, l’intreccio tra uomo, natura e macchina

Design, architettura ed ambiente. La Fondazione Plart presenta “Cosmogonie”, dell’architetto Mario Coppola in mostra da ottobre. La Fondazione Plart ospita la prima mostra personale dell’architetto Mario Coppola, “Cosmogonie”, a cura ...
Vai alla barra degli strumenti