A settembre a Catania arriva la seconda edizione di Ricci Weekender

Print Friendly, PDF & Email

Roma. L’Europa sbarca in Sicilia con un nuovo appuntamento che unisce l’eccellenza del cibo siciliano e la musica di tendenza. Ricci Weekender arriva alla sua seconda edizione, dal 5 all’8 settembre a Catania, farà ballare tutti, dal tramonto all’alba con dj set, live e degustazioni sulle pendici dell’Etna.


Il festival itinerante che nasce dalla collaborazione tra il club Mercati Generali, la radio, con base a Londra, World Wide FM di Gilles Peterson ed il cuoco Ed Wilson del Ristorante Brawn, propone un weekend di musica, cibo e vini naturali.
 
La selezione musicale, curata dal dj, produttore discografico e giornalista musicale Gilles Peterson, prevede la partecipazione di artisti internazionali tra cui Floating Points (fondatore dell’etichetta discografica Eglo Records), il tedesco Motor City Drum Ensemble, la band londinese  Kokoroko e molti altri ancora.
 
Giovedì 5 si comincia dal Cortile del Palazzo Platamone, testimonianza dell’architettura tardo medievale e rinascimentale, con il concerto della band dai suoni africani Kokoroko e con la performance live dei siciliani A Kind Of Stanza. Durante l’evento al Cortile sarà possibile degustare gratuitamente i vini naturali prodotti da 9 aziende siciliane: Bentivegna, Vino di Anna, Pietradolce, Fabio Ferracane, Barraco, Mastro di Baglio, Alessandro Viola, Possente e Sergio Drago.
 
Venerdì 6 RICCI si sposterà sull’Etna, tra le vigne della Cantina Pietradolce, dove si esibiranno, tra gli altri, la cantante brasiliana Luiza Brina e la dj Mafalda, per un party a numero limitato, con la possibilità di degustare i piatti preparati dal cuoco Ed Wilson. Nelle giornate di giovedì e venerdi sono anche previsti due fuori programma RICCI OFF a ingresso gratuito con live e dj set in centro città a Catania  a La Putia dell’Ostello e in spiaggia alla Plaja  @FICO ( viale Kennedy 85 ).
 
Il programma del fine settimana continua Sabato 7 ai Mercati Generali, ex palmento diventato club internazionale immerso in un agrumeto vista Etna con il suo stupendo giardino di fichi d’india, suoneranno Chiara Civello, Motor City Drum Ensemble e Gilles Peterson. In questa occasione le cucine saranno affidate ai cuochi del Bar Brutal di Barcelona.
 
Domenica 8 si concluderà il viaggio con il dj set di Floating Points nei magici giardini di Radicepura, parco botanico, un luogo incantato dove ogni evento assume caratteristiche uniche e speciali. In questa ultima giornata lo streetfood sarà curato dall’australiano di Melbourne, famoso nel modo per le sue fritture, Morgan McGlone del Belles Hot Chicken.
 
Il festival dal carattere itinerante, prevede la possibilità di noleggiare su prenotazione minibus con driver (transfer@ricciweekender.com).
 
Informazioni: www.ricciweekender.com

Potrebbe interessarti:

 Viaggio tra i siti UNESCO, le incisioni rupestri della Valle Camonica
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti