A Gaiole in Chianti in arrivo da tutto il mondo per l’Eroica 2019

Print Friendly, PDF & Email
Gaiole

 


Gaiole in Chianti. Parte domenica 6 ottobre l’Eroica, la “Woodstock” della bicicletta.


Cresce di anno in anno la passione per L’Eroica, grazie ai valori che esprime, le emozioni che regala, la gioia che ti si appiccica addosso e accompagna per giorni tanto da farti desiderare che un anno passi presto per tornare a pedalare sulle strade bianche della provincia di Siena insieme ad altre migliaia di appassionati, in arrivo d tutto il mondo.

Quest’anno a Gaiole in Chianti saranno circa 7500 a prendere il via, un terzo dei quali stranieri prevalentemente da Germania, Svizzera, Regno Unito e Francia. Ma spiccano gli oltre 120 statunitensi e i 40 australiani; ogni continente sarà rappresentato in questa edizione.

L’Eroica è un po’ il giro del Mondo in bicicletta, la Woodstock della “bellezza della fatica ed il gusto dell’impresa”, il regalo che ogni ciclista sogna di farsi a fine stagione perché così i magnifici paesaggi del Chianti ti rimangono nel cuore durante l’inverno fino all’inizio della nuova avventura a pedali.

L’Eroica è anche uno stile di vita che suggerisce di tornare ad apprezzare il calore dell’incontro, la condivisione dell’esperienza, la riscoperta dell’ambiente, la tutela dei bei sentimenti. L’Eroica è anche una piccola magia che si rinnova e non smette di stupire, affascinare, incuriosire e spingere sempre più persone a guardare con molto interesse al fenomeno di Gaiole in Chianti. Che con gli eroici coniuga alla perfezione sport e turismo, creando ricchezza e valore per un territorio, il Chiantishire, che sembra disegnato apposta per andare in bicicletta, gustando i profumi, i colori autunnali, un bicchiere di buon vino, una scodella di ribollita, una salsiccia fresca schiacciata sul pane, un uovo fresco o una zuppa di farro biologico.

L’Eroica è anche tutto quello che immagina ciascuno al via; sentirsi un vero eroico, come i ciclisti di un tempo che pedalavano in un paradiso fatto di strada bianca, maglie di lana e biciclette in acciaio, frutto del lavoro di maestri artigiani che il mondo ci invidia da sempre.

Felici di essere nuovamente a Gaiole in Chianti, per la XXIII edizione de L’Eroica, domenica 6 ottobre insieme a tanti altri, compreso il ricordo di Luciano Berruti, Felice Gimondi e i tanti altri straordinari testimoni di bellissime emozioni senza tempo.

 

Fonte: Eroica Press Office

Potrebbe interessarti anche:

Chianti, modificato il disciplinare sul residuo zuccherino
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti