Roma, Palazzo Barberini: tutte le novità del 2019

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Dal 12 aprile 2019 le Gallerie Nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini hanno aperto al pubblico con il nuovo allestimento dei capolavori del Settecento nell’Ala sud del piano nobile del Palazzo: 10 sale riallestite e definitivamente reintegrate nel percorso di visita con 78 opere per lo più dedicate alla collezione settecentesca delle Gallerie, con i ritratti, le vedute, i pittori del Grand Tour e i dipinti della donazione Lemme.


Dal 1° luglio 2019 Palazzo Barberini prosegue poi il rinnovamento degli spazi espositivi riallestendo le sale dedicate a Caravaggio, ai caravaggeschi e al Seicento. I lavori comportano la chiusura fino a novembre 2019 delle sale espositive dalla n. 17 alla n. 24, ma le opere più rappresentative qui conservate saranno fruibili in altre sale del museo.

La Giuditta e Oloferne di Caravaggio dialoga ora con quella dipinta da Francesco Furini nella sala 34 della nuova Ala sud; l’Enrico VIII di Hans Holbein il giovane si trasferisce in una sala dedicata al genere del ritratto, la numero 10; nella sala 14 trovano posto i capolavori di Lorenzo Lotto, El Greco e Tintoretto mentre la pittura di scuola caravaggesca si potrà ammirare nella sala 15.

Galleria Corsini

MOSTRE IN CORSO

ROBERT MAPPLETHORPE. L’OBIETTIVO SENSIBILE

15 marzo – 6 ottobre 2019

La mostra raccoglie quarantacinque fotografie e si concentra su alcuni temi che contraddistinguono l’opera di Mapplethorpe (1946-1989) rivoluzionario e controverso maestro del secondo Novecento: lo studio delle nature morte, dei paesaggi, della statuaria classica e della composizione rinascimentale.

Potrebbe interessarti:

 

Visite guidate in quota al rosone di San Francesco del Prato

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

A Milano la Avocado Week

A Milano è avocado-mania: al via un nuovo appuntamento con Avocado Week, dal 14 al 17 giugno da East Market Diner a Lambrate. Dopo il successo delle precedenti edizioni torna la kermesse dedicata ...
Vai alla barra degli strumenti