A Fiumicino un concerto dei talenti di Fabbrica

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Prosegue la collaborazione fra Teatro dell’Opera e Aeroporti di Roma, si è tenuto oggi alle 13 a Fiumicino in area di imbarco E un concerto dei giovani talenti di Fabbrica.


Nella tarda mattinata di oggi, 30 settembre, all’aeroporto Leonardo da Vinci si è svolto un flash mob, che ha visto per protagonisti, in abiti da “viaggiatori”, alcuni giovani talenti di “Fabbrica” Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma.

Il concerto, della durata di circa 20 minuti, con celebri arie da opere di Mascagni, Mozart, Puccini e Verdi, si è svolto presso l’area di imbarco E per i voli internazionali alle 13. Prosegue così la Partnership fra il Teatro dell’Opera e Aeroporti di Roma con il progetto “AIRPORT OPERA LIVE”, nato per avvicinare la Fondazione capitolina alla città e ai turisti, all’interno degli spazi aeroportuali.

In questo contesto l’opera, quale migliore tradizione musicale italiana e nostro emblema in molti paesi del mondo, non può mancare. Per rappresentarla sono stati scelti alcuni dei talenti del Progetto “Fabbrica” YAP: il soprano Rafaela Albuquerque, il tenore Domenico Pellicola, il baritono Andrii Ganchuk e la pianista Elena Burova. Le arie di grandi compositori hanno riempito di musica questo sorprendente spazio, facendo vivere ai viaggiatori un’esperienza di ascolto memorabile ed emozionante, che potrà suscitare in loro il desiderio di tornare a visitare l’Italia e, in particolare, Roma.

“Fabbrica” Young Artist Program, fondato e diretto da Eleonora Pacetti, nasce nel 2016 per volontà del Sovrintendente Carlo Fuortes per favorire la trasmissione di sapere e la promozione di nuovi talenti nel campo dell’opera lirica. Dopo il successo della prima edizione, a gennaio 2018 ha preso il via la seconda edizione (2018/2019) e ne è già prevista una terza nel biennio 2020-21.

Fonte: Teatro dell’Opera di Roma

Potrebbe interessarti:

Las Vegas a tutto sport!

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti