Fallimento Thomas Cook: Confesercenti a disposizione delle imprese danneggiate

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Assoturismo Confesercenti sta valutando ogni azione idonea per tutelare le imprese turistiche danneggiate dal fallimento del gruppo turistico Thomas Cook. A renderlo noto è il Presidente di Assoturismo Confesercenti Vittorio Messina.


Il fallimento improvviso di una realtà globale come Thomas Cook – spiega Messina – non può che avere un forte impatto sul comparto turistico italiano. Sono migliaia gli operatori in Italia che hanno ricevuto un danno, e che si trovano nella difficile situazione di dover recuperare i crediti vantati presso il gruppo inglese e non ancora incassati, a volte decine di migliaia di euro per singola impresa. Assoturismo si mette a disposizione delle imprese associate per offrire loro tutta l’assistenza necessaria”.

Fonte: da una nota stampa di Confesercenti

Potrebbe interessarti:

Il Comune di Milano aderisce al concorso Wiki Loves Monuments
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti