ADR: Airport partner del TTG, in fiera a Rimini con tante novità.

Print Friendly, PDF & Email

 


Dal 9 all’11 ottobre Aeroporti di Roma è alla fiera TTG Travel Experience di Rimini. In vetrina: le 230 destinazioni raggiungibili in tutto il mondo, i nuovi collegamenti con la Cina e la firma dell’accordo con C-trip.  In più le offerte di Easyparking, la piattaforma Romeairports e una sorpresa per i visitatori dello stand.


Anche quest’anno Aeroporti di Roma è al TTG, la più importante fiera dedicata agli operatori del turismo in Italia, per la prima volta come Official Airport Partner.

“Il TTG è un appuntamento fondamentale di incontro con tutti i partner del mondo travel – dichiara Fausto Palombelli, Chief Commercial Officer di ADR – e un’occasione per scoprire i successi e le nuove sfide del Leonardo da Vinci, il più importante aeroporto d’Italia, premiato dall’ACI (Airports Council International Europe) nel 2018, per il secondo anno consecutivo, come “Best Airport in Europe”.

La tre giorni rappresenta l’opportunità per far conoscere al mondo travel le 230 destinazioni raggiungibili dalla capitale grazie a oltre 100 compagnie aree operanti nei due scali di Fiumicino e Ciampino, che nel 2018 hanno registrato 49 milioni passeggeri, e le tante rotte operate da nuove compagnie da e per la Cina.

È diventato sempre più stretto il legame tra Roma e la Cina tanto che hanno raggiunto quota dodici le città della Greater China direttamente collegate, grazie a sette compagnie aeree, con l’aeroporto di Fiumicino, leader in Europa per numero di destinazioni servite e di vettori attivi.

“Quest’anno infatti stiamo registrando un vero e proprio boom di passeggeri da e per la Greater Cina – annuncia Palombelli – tanto che nei recenti mesi estivi abbiamo avuto una crescita di passeggeri del 30% rispetto ai medesimi mesi dello scorso anno e contiamo di superare entro la fine del 2019 la soglia dei 900 mila passeggeri”.

Per confermare e consolidare sempre più il legame e l’attenzione per la Cina, Adr insieme a Convention Bureau Roma e Lazio, ha organizzato nell’ambito del TTG una tavola rotonda dedicata alla discussione sul mercato turistico cinese e una serata di gala per i circa 50 buyers provenienti dal paese del dragone. L’evento serale, focalizzato sulla presentazione dell’offerta fortemente personalizzata che il sistema romano è in grado di proporre al mercato cinese, è un’occasione per creare nuovi contatti, scambiarsi idee e opinioni.

Il TTG è la cornice ideale per la firma del prestigioso accordo tra Aeroporti di Roma e Ctrip, il più importante tour operator on-line cinese. La firma dell’accordo dà concretezza alla prima dichiarazione di interesse manifestata durante la visita del Presidente cinese lo scorso marzo.

La fiera è l’occasione per far conoscere al mondo travel le numerose proposte di Easy Parking che offre la comodità e la sicurezza dei parcheggi ufficiali di Aeroporti di Roma. Easy Parking semplifica le partenze di chi vola da Roma grazie a una vicinanza al terminal e a soluzioni di parcheggio pensate per ogni esigenza che nessun altro parcheggio è in grado di offrire.

Inoltre Adr presenta al TTG la nuova piattaforma di e-commerce Romeairports.com,  per effettuare online l’acquisto di alcuni servizi quali il parcheggio, il fast track, e le sale vip lounge presenti in aeroporto.

Ma le novità non finiscono qui. Aeroporti di Roma ha pensato anche alla comodità dei visitatori del proprio stand in fiera con il flyer: “Fast track ADR alle Piadinerie”. L’omaggio dà diritto ad un accesso privilegiato, con uno sconto del 10%, per l’acquisto in fiera delle famose piadine romagnole.

Fonte: Press Office ADR

Potrebbe interessarti anche:

Roma, Impressionisti segreti in mostra a Palazzo Bonaparte
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti