Booking.com lancia i Tech Playmaker Awards 2020 per celebrare i risultati delle donne nella tecnologia

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Booking.com ha da poco lanciato l’edizione 2020 dei suoi Technology Playmaker Awards, per celebrare le donne pioniere nel settore della tecnologia globale. Booking.com ha introdotto questi premi nel 2017, con l’impegno di sottolineare la convinzione che l’industria tecnologica debba essere aperta a tutti e di riconoscere le donne che stanno ridefinendo gli standard dell’eccellenza, della leadership e dell’innovazione nel settore, fonte di ispirazione per le future leader.


Gli awards fanno parte del più vasto impegno di Booking.com per promuovere la diversità nel campo della tecnologia, abbattendo le barriere per favorire l’inclusività, sostenendo i talenti emergenti al femminile nel settore e ispirando la nuova generazione.

Le vincitrici saranno selezionate in nove categorie, che servono a riconoscere la portata e la diversità del contributo delle donne alla tecnologia, all’information technology e ai vari settori del mondo digitale. Le categorie sono le seguenti: Role Model, Rising Technologist, Business Leader, Technology Innovator, Social Impact, Entrepreneur, Academic Achievement, Champion of Change e Employer. Introdotte quest’anno, le categorie di Entrepreneur e Academic Achievement riflettono l’impatto avuto dalle start-up guidate da donne e dalle donne che stanno trasformando i settori tech, IT e delle discipline tecnologiche. La terza nuova categoria è Champion of Change, che riconoscerà un agente del cambiamento (uomo o donna) che sta lavorando per contrastare la sotto-rappresentazione della diversità nella tecnologia.

 

I premi sono aperti alle donne che, lavorando in qualunque campo collegato al tech e a qualunque livello, stanno trasformando il business, il settore o la comunità tramite la tecnologia. Solo lo scorso anno, sono state ricevute candidature da oltre 60 Paesi. L’Employer Award è destinato a un’organizzazione che abbia fatto significativi progressi nell’attirare e far avanzare professioniste del tech nella propria forza lavoro, o che abbia sostenuto gli aspetti di diversità e inclusione nei dipartimenti IT e tecnologici. Le vincitrici saranno selezionate da un panel di famose personalità del settore, tra cui leader, imprenditori e accademici provenienti da tutto il mondo.

 

La Technology Playmaker of the Year 2020 di Booking.com sarà scelta tra tutte le vincitrici di ciascuna categoria.  Si tratterà della persona che la giuria ritiene aver avuto il maggior impatto sulla scena digitale globale. La vincitrice di ogni categoria riceverà un premio di 5.000 euro a supporto della propria attività e per perseguire i propri obiettivi personali, mentre la vincitrice ultima riceverà la somma ulteriore di 10.000 euro.

 

Nonostante i progressi fatti per avere una più eguale rappresentazione di genere, più di una donna su due in tutto il mondo (il 53%) dice che la mancanza di decision maker femminili nelle organizzazioni tech le trattiene dall’entrare in questo settore. Parimenti, il 52% afferma che la mancanza di accesso a mentori o modelli di comportamento rappresenta un ostacolo per le donne, insieme al fatto che alle ragazze non siano presentate come praticabili delle opportunità nella tecnologia in età giovanile (per il 50%).

 

Booking.com ha premiato come Technology Playmaker of the Year per il 2019 Linda Liukas, creatrice di Hello Ruby – una serie di libri illustrati per bambini che racconta lo strambo mondo dell’informatica – e fondatrice di Rails Girls – un movimento globale volto a insegnare la programmazione alle giovani donne in oltre 300 città.  La serie di Hello Ruby è stata tradotta in 27 lingue. Linda farà parte del panel di giudici di quest’anno, insieme ad altri leader e sostenitori del settore tech provenienti dalle aziende, dalle istituzioni accademiche e dalla politica.

L’edizione 2020 dei Technology Playmaker Awards di Booking.com riunirà insieme a Londra il 26 marzo 2020 uno spaccato molto diverso fatto di professionisti, luminari, leader e sostenitori delle donne nella tecnologia provenienti da tutto il mondo. Arrivati alla loro terza edizione, i Technology Playmaker Awards stanno contribuendo a creare una comunità di donne nel campo della tecnologia, affinché possano essere in contatto le une con le altre, scambiarsi idee e celebrare i propri successi in un ambiente accogliente e di supporto. Come parte del suo più vasto impegno a supportare la diversità e l’inclusività nel settore tech, Booking.com sta collaborando nuovamente con Web Summit per ospitare la Lounge Women in Tech e fare da mentore al programma a Lisbona nei giorni dal 4 al 7 novembre 2019.

 

Le candidature possono essere inviate sul sito http://techplaymakerawards.com in qualunque lingua, prima del 21 dicembre 2019.

Potrebbe interessarti:

Il Maxxi apre a “Mediterraneo”, il nuovo ristorante progettato da Zaha Hadid
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti