A Roma un’altra libreria nel mirino, questa volta a San Lorenzo

Print Friendly, PDF & Email

Ancora un attacco notturno alle attività commerciali e culturali di Roma, dopo quelli delle Pecora Elettrica e del Baraka Bistrot delle settimane scorse.


Sembra non esserci tregua a Roma per quelle attività culturali che hanno espresso solidarietà alla Pecora Elettrica, la libreria culturale che è stata bruciata lo scorso 6 novembre, a un giorno dall’inaugurazione dopo il primo attentato del 25 aprile.

Stavolta però l’attenzione di questi vigliacchi senza volto né voce si è spostata più verso il centro, precisamente a San Lorenzo, quartiere noto per la vicinanza all’Università Sapienza e per la movida di tanti giovani studenti.

A finire nel mirino di malviventi questa volta è stata la Giufà Libreria Caffè, situata a via degli Aurunci: alcuni ladri hanno divelto le sbarre del locale e sono entrati, rubando e mettendo a soqquadro l’interno.

Su Facebook i gestori della libreria hanno espresso tutto il loro sgomento: “Sono passati di nuovo a trovarci, per ora possiamo solo dire che apriamo un po’ più tardi”.  

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Maritozzo Day, è festa in Italia per la pagnottella romana
Greccio Papa Francesco a Greccio per il primo presepe al mondo

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti