Hotelify.com chiude il 2019 con un fatturato di oltre il 33% rispetto al 2018

Print Friendly, PDF & Email

Hotelify.com si appresta a chiudere il 2019 con un fatturato superiore ai 2 milioni di euro, in aumento di oltre il 33% sul 2018. Crescita persino più rapida di quella realizzata nel 2018, quando l’anno si era chiuso a oltre 1,5 milioni con un +30% rispetto all’anno precedente. Risultati che confermano la leadership di Hotelify nella fornitura di prodotti per l’accoglienza per B&B ed extra alberghiero e che quest’anno hanno contribuito alla proclamazione di Hotelify come migliore e-commerce B2B ai Netcomm Awards 2019.


La crescita a doppia cifra di Hotelify.com è un ulteriore conferma della visione dei due founder Elisabetta De Salvia e Paolo Pagani, che hanno riempito con il loro e-commerce un vuoto di mercato: quello delle forniture alberghiere per strutture ricettive di piccole e medie dimensioni, escluse dai canali più tradizionali di rifornimento. Attraverso la digitalizzazione dell’offerta Hotelify.com è oggi il primo player in Italia nel segmento dell’extra alberghiero, scelto da oltre 3.000 B&B in tutta la Penisola, che nel 2019 hanno generato più della metà del fatturato complessivo.

 

L’obiettivo è di diventare un punto di riferimento anche per gli Hotel, segmento che nel 2019 ha fatto registrare i tassi di crescita più rilevanti, con un incremento del fatturato di oltre il 50% rispetto al 2018 nel primo semestre dell’anno. Motore della crescita, ancora tutto da sfruttare, è anche il ricambio generazionale in corso in tante importanti strutture alberghiere, che iniziano a rifornirsi dei prodotti per l’accoglienza anche online e non più soltanto nei canali distributivi tradizionali.

 

Clienti importanti e prestigiosi come la Galleria Vik Milano Hotel, 5 stelle situato in Galleria Vittorio Emanuele con 89 camere e suites decorate da 40 artisti da tutto il mondo o il Baglioni Hotel Luna Venezia, 5 stelle vincitore del premio “Travel + Leisure 2018 World’s Best Award” assegnato dalla rivista Travel+Leisure, hanno scelto Hotelify.com, l’unica piattaforma su cui è possibile trovare tutto il necessario per l’ospitalità, scegliendo tra marchi prestigiosi come Ferragamo, L’Erbolario, Micallef, Lamystique o L’Amande e ancora Dorelan con i suoi materassi, Frette con la sua biancheria, Tognana con i suoi servizi da tavolo.

 

E se l’Italia è il principale mercato per Hotelify.com, risultano in crescita anche le vendite nei maggiori Paesi europei – Germania, Francia e Spagna in testa – che rappresentano nel 2019 il 20% del fatturato complessivo.

 

Elisabetta De Salvia, CEO e co-founder di Hotelify.com, ha dichiarato: “Il 2019 è stato un anno molto importante per Hotelify, che ci avviamo a chiudere con un fatturato in forte crescita, a oltre 2 milioni di euro.  Siamo il riferimento per chi affitta le case su Airbnb e sui principali siti di booking online in Italia e cresciamo anche all’estero, che è arrivato a rappresentare il 20% del nostro fatturato. In un anno così positivo per Hotelify, il risultato di cui vado più fiera è quello nel segmento Hotel, ancora tutto da esplorare, dove abbiamo registrato un aumento del fatturato di oltre il 50% rispetto al 2018, con nomi sempre più importanti e prestigiosi che ci stanno scegliendo per un’accoglienza a cinque stelle”.

Potrebbe interessarti:

Idee per Capodanno? Una suite agreste a Valle di Treja, a due passi da Roma
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti