Analisi dei trasporti pubblici e condivisi nelle città europee: Milano al quarto posto

Print Friendly, PDF & Email

Zurigo è la città con il miglior trasporto urbano in Europa secondo quanto evidenziato dalla ricerca di Omio, la piattaforma web e app che consente ai suoi utenti di prenotare viaggi a lunga distanza in treno, autobus e aereo in tutta Europa. Dallo studio emerge che Milano è al quarto posto in classifica, Roma al 20esimo e Venezia al 27esimo.


La ricerca valuta le opzioni di trasporto nelle città europee più prenotate con Omio, rivelando quali sono quelle più facili ed economiche da visitare usando il trasporto urbano. I fattori presi in considerazione includono i prezzi dei biglietti e la capillarità delle opzioni nel trasporto pubblico (tram, autobus e treni), nonché la disponibilità e le tariffe per i servizi di trasporto condivisi (come taxi, biciclette, scooter e monopattini elettrici).

Zurigo si classifica dunque al primo posto per l’ampia offerta delle opzioni nel trasporto pubblico, con una linea nutrita di tram, treni e autobus che collegano tutti i quartieri della città. Berlino è invece leader nei servizi di mobilità condivisa: biciclette, scooter e monopattini elettrici consentono di muoversi agevolmente nel cuore stesso della capitale tedesca. Per i viaggiatori con un budget limitato, Varsavia e Praga sono le destinazioni ideali: i trasporti possono costare anche meno di un euro.

Delle tre città del Regno Unito considerate nella lista, Manchester risulta la migliore, classificandosi al 16° posto con un alto numero di linee di tram, treni e autobus pro capite. “Mentre le città continuano a crescere e rinnovarsi, è positivo vedere i progressi compiuti con l’introduzione di nuove ed innovative forme di mobilità che aiutano le persone a spostarsi in città in modo più semplice”, dice Bertrand Etienne, Commercial Director in Omio. “Per le città più grandi e densamente popolate c’è ancora strada da fare ma, quantomeno, opzioni di trasporto diverse abbondano in molte destinazioni”

Potrebbe interessarti:

All’ aeroporto di Ancona Raffaello una mostra impossibile

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti