Uffizi e Accademia: aperture straordinarie natalizie

Print Friendly, PDF & Email

Galleria dell’Accademia e Uffizi aperti straordinariamente anche nei due lunedì del 30 dicembre e del 6 gennaio. Schmidt: “Durante il periodo natalizio offriamo a fiorentini e forestieri la possibilità di ammirare le collezioni dei nostri musei”


L’arte sarà il regalo di Natale che le Gallerie degli Uffizi metteranno sotto l’albero per turisti e fiorentini. La Galleria dell’Accademia di Firenze, gli Uffizi, Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli  resteranno visitabili in via del tutto straordinaria anche con aperture prolungate serali.

Gli Uffizi e la Galleria dell’Accademia saranno entrambe straordinariamente aperte lunedì 30 dicembre e lunedì 6 gennaio dalle 8,15 alle 18,50 (ultimo ingresso, non prenotabile, ore 17,45). Gli Uffizi e Palazzo Pitti saranno aperti anche per la vigilia di Natale e per l’ultimo dell’anno con chiusura anticipata alle ore 18 (ultimo ingresso alle ore 16,45, inizio delle operazioni di chiusura alle ore 17,35).

Nelle giornate del 28 dicembre e del 2 e 4 gennaio, gli Uffizi offriranno anche un prolungamento dell’orario di apertura dalle 19 alle 21 (ultimo ingresso alle ore 19,45 e inizio delle operazioni di chiusura alle 20,35). Infine, il Giardino di Boboli sarà straordinariamente aperto per Capodanno, mercoledì 1 gennaio, dalle 10 alle 16,30 (ultimo ingresso, non prenotabile, alle ore 15,30).

Mai come quest’anno – commenta il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt – apriamo i nostri musei nel periodo festivo tra  Natale e l’Epifania. Portate le vostre famiglie a vedere i capolavori dell’arte sacra e non solo, e in particolare venite ad ammirare La Vergine in adorazione del Bambin Gesù del Correggio, L’adorazione dei Magi di Leonardo, o il Trittico Portinari di Hugo van der Goes per rendere omaggio a questo momento speciale per tutta l’umanità”.

Potrebbe interessarti:

A Roma “Il sentiero di Gratte Coqs” di Gauguin
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti