12 destinazioni dove trovare il Pantone del 2020

Print Friendly, PDF & Email

Classic Blue è il colore scelto da Pantone per il 2020 e si caratterizza per il singolare senso di calma e resilienza che conferisce a chi ne è circondato. Un compagno di viaggio ideale, che suggerisce 12 mete per gli altrettanti mesi di questo anno appena iniziato.

 
Gennaio > In alta montagna per toccare il cielo con un dito
The Chedi Andermatt soprende in quota, aprendo a 2300 metri di altitudine The Japanese by The Chedi Andermatt. Un’esperienza gastronomica firmata dallo chef stellato Dietmar Sawyere, proprio accanto alle piste da sci, in cima al monte Gütsch. Il cielo da qui è vicinissimo e ammanta di blu la migliore cucina giapponese nel cuore delle Alpi.
https://www.thechediandermatt.com/it
 
Febbraio > Esploratori nel blu maldiviano
Four Seasons Maldives Landaa Giraavaru propone la rivoluzionaria esperienza DeepFlight, il sottomarino unico al mondo per esplorare i fondali e la barriera corallina. Il Classic Blue circonda il piccolo mezzo, aggiungendo magia ad attimi inestimabili di scoperta. Unico nel suo genere, DeepFlight by Four Seasons ci avvicina al mondo sottomarino come mai prima.
https://www.fourseasons.com/it/maldiveslg/
 
Marzo > Il Lago di Como accoglie la primavera
La ricerca del Pantone dell’anno approda a Torno, con la complicità de Il Sereno, Lago di Como. L’Hotel 5 stelle, considerato da Forbes il simbolo dell’hotel del futuro, valorizza la poesia lariana con la sua Vaporina Riva, restaurata apposta per placide gite nell’avvio di stagione.
https://www.serenohotels.com/it/property/il-sereno/
 
Aprile > A Madeira l’astice è blu
Il Classic Blue accende gli azulejos che impreziosiscono i palazzi di Madeira, l’isola portoghese dalla vegetazione lussureggiante. In Aprile si accende il blu delle ortensie, pronte a schiudersi al sole. Il Belmond Reid’s Palace propone il Pantone 2020 attraverso la maestria dello chef stellato Luis Pestana. Nessuno come lui sa trattare il delizioso astice blu.
https://www.belmond.com/it/hotels/europe/portugal/madeira/belmond-reids-palace/
 
Maggio e Giugno > Il Grand Tour tra Roma e Palermo
La bella stagione suggerisce un salto al Julep, il cocktail bar dell’Hotel de la Ville, a due passi da Trinità dei Monti. Il progetto dell’architetto Tommaso Ziffer riveste l’ambiente con il blu di motivi floreali, che sanno di viaggio e avventura. E poi, a giugno, è un attimo raggiungere Villa Igiea by Rocco Forte Hotels. Da qui il Classic Blu è nel mare Mediterraneo, visibile dalle ampie vetrate dell’hotel più atteso del 2020.
https://www.roccofortehotels.com/
  
Luglio > A pieni polmoni in Engadina
Kulm Hotel St Moritz è il luogo ideale per lasciarsi calmare dal colore 2020. Si può scegliere di passeggiare intorno al celebre lago, oppure accedere alla Spa panoramica per un tuffo nella piscina cobalto, o semplicemente spalancare le finestre e lasciarsi andare a sé stessi con il naso all’insù.
https://www.kulm.com/en/
 
Agosto > Tra i Faraglioni nel Blu solenne di Capri
La quintessenza dell’estate italiana più chic: Capri, tra i mitici Faraglioni e l’altrettanto celebre Grotta Azzurra. Qui il place to be è l’eclettico J.K. Place, vera destinazione nella destinazione. La library progetta da Michele Bonan? Meravigliosamente blu.
https://www.jkcapri.com/en/
 
Settembre > Nel barese la Blu City con sorprendenti collegamenti
All’estero le chiamano “Blu City”, in Italia è “Paese Azzurro”. Si tratta di Casamassina, borgo sorprendente dove muri e porte sono, appunto, dipinti di blu. Nel mondo il collegamento è con destinazioni lontane come Jodhpur (India), Chefchaouen (Marocco) e Safed (Israele). Il The Nicolaus Hotel è a soli 20’ da questo misterioso luogo. L’albergo festeggia 30 anni di incredibili successi: è qui che viene servita la colazione più buona d’Italia. 
https://www.thenicolaushotel.com/
 
Ottobre > Sake e nippo style con un soffio di ponentino
La terrazza più lifestyle della capitale è quella di Zuma Rome. Le ottobrate romane faranno il resto. Blu sono le bottiglie icona dello speciale Sake Zuma, con cui accompagnare una perfetta cena in stile Izakaya.
https://zumarestaurant.com/locations/rome/

Novembre > Ai Caraibi per l’immersione della vita
Quella di Beaches Turks & Caicos è premiata come una delle spiagge più belle al mondo. L’invito è per un’immersione di pura adrenalina nell’Ocean Hole, la conformazione naturale a poche miglia dalla terra ferma dove le tonalità di blu si confondono in uno spettacolo mozzafiato.
http://beachesresorts.it/
 
Dicembre > Yves Saint Laurent nella sua amata Marrakech
Four Seasons Resort Marrakech organizza una extraordinary experience sulle note del blu, “The Inspirations of Yves Saint Laurent”. Il tour altamente personalizzato guida attraverso i luoghi che hanno segnato la vita dello stilista. Spicca Villa Oasis, la sua residenza interamente blu. In hotel, ci si concede una pausa nella Blu Spa, dove non manca il tradizionale hammam, anch’esso magico e rilassante come il colore 2020 detta.
https://www.fourseasons.com/marrakech/

Potrebbe interessarti:

La primavera delle mostre: ecco le imperdibili nel 2020
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti