Dove fare trekking e nordic walking in Piemonte

Print Friendly, PDF & Email

Una fitta rete di sentieri, carrarecce e mulattiere che si snodano attraverso pianori, alpeggi e valli, in paesaggi di selvaggia e fresca bellezza. Dalle Valli del Cuneese alla Valle Susa e Valli di Lanzo, dalla Valsesia alle Valli dell’Ossola, sono innumerevoli le escursioni da intraprendere a piedi, in bicicletta o a cavallo per entrare nel vivo di tradizioni e sapori tipici locali, magari raccontati direttamente dai produttori. Eccovi alcune delle nostre tante proposte per una piacevole gita fuori porta o una vacanza a tutto dinamismo.

Per gli appassionati dell’escursionismo a piedi, in bicicletta e a cavallo c’è la Grande Traversata delle Langhe, un percorso di oltre 100 chilometri lungo l’antica Via del Sale e dei Feudatari, che tocca borghi, boschi, ripide creste e castelli in Alta Langa. Una natura rigogliosa attraversata dall’itinerario che da Saliceto conduce a Santo Stefano Belbo, toccando ben 32 borghi delle valli Belbo, Bormida e Uzzone. Suddiviso in 18 tappe, l’intero percorso si può completare in più giorni oppure si può optare per più brevi e salutari passeggiate. Per chi ama la montagna pura, quella della GTA (Grande Traversata delle Alpi) è una vera esperienza da primato lungo gli oltre 1000 km dell’arco alpino piemontese, con 120 posti tappa, dalla Valle Tanaro al Lago Maggiore.

Buona esperienza alpinistica e passione per l’arrampicata e le vie ferrate? Cambia la roccia, il paesaggio e il livello di difficoltà, ma se vi siete fatti catturare dalla magia del viaggio verticale, la montagna del Piemonte vi resterà nel cuore. L’arco delle Alpi Marittime e il Monviso, la Valle di Susa, l’Ossola e la Valsesia: dalle vie classiche alle falesie più moderne, sono tantissime le avventure in parete da sperimentare da soli o condividere con i compagni di cordata!

Versione evoluta della camminata assistita, il Nordic Walking è praticato in tutta la regione, lungo percorsi certificati nelle Langhe, nell’Astigiano e nel Monferrato come nell’area di Torino e del Cuneese. Primo in Piemonte ad ottenere la certificazione della Scuola Italiana Nordic Walking, Oasi Zegna Nordic Walking Park offre 6 itinerari segnalati per tutte le tipologie di camminatori, l’ultimo dei quali di recentissima apertura: il “Sentiero del camoscio” che si spinge attraverso la Valsessera fino all’Alpe Moncerchio, dominata dal Monte Rosa. Nel Canavese, i sentieri e le mulattiere dell’”Andrate Nordic Walking Park” propongono agli escursionisti un ecosistema ancora integro e di rara bellezza, sulla Serra Morenica di Ivrea.

Fonte: https://www.visitpiemonte.com

Potrebbe interessarti:

Come realizzare la pizza perfetta
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

A Pompei arriva il teatro mobile

Pompei sperimenta il teatro mobile con la messinscena della tragedia Octavia. Un esperimento scenico che propone un modo differente di conoscere l’antica città di Pompei, rivivendo le ...
Vai alla barra degli strumenti