#tiraccontodacasa, il contest di scrittura per racconti brevi e pensieri

Print Friendly, PDF & Email

L’Associazione Civita lancia il contest #tiraccontodacasa, racconti brevi e pensieri sullo stare a casa per lasciare traccia della situazione eccezionale che stiamo vivendo. Partecipazione libera e gratuita, fino al 20 aprile 2020.


#tiraccontodacasa è il titolo del contest di scrittura lanciato dall’Associazione Civita per la selezione di racconti brevi e pensieri/riflessioni sul tema del “restare a casa”con l’obiettivo di creare “memoria” della situazione eccezionale che stiamo vivendo al tempo del Covid-19 in cui l’ordinario diventa (stra)ordinario e l’isolamento, ora, è l’atto più grande di condivisione di tutta la Nazione.

La partecipazione al contest – prevista fino al al 20 aprile 2020 – è libera e gratuita, ed è rivolta a tutti, scrittori professionisti e appassionati di scrittura di tutte le età. Una Giuria qualificata di esperti – composta dagli scrittori Iacopo Barison e Ginevra Lamberti e dai giornalisti Andrea Vianello e Giorgio Zanchini – selezionerà 3 elaborati vincitori per ciascuna delle due tipologie richieste (racconti brevi, massimo 1.500 battute spazi inclusi, e  pensieri/riflessioni, massimo 280 battute spazi inclusi).
Gli elaborati vincitori, insieme con una selezione dei migliori tra quelli partecipanti, verranno inseriti in una pubblicazione epub edita da Marsilio Editori.

L’invito è, dunque, quello di raccontare i vostri giorni, condividendone emozioni e sentimenti: un fatto particolare tra i tanti vissuti in casa, l’esperienza di un incontro speciale con una persona del quartiere o del proprio condominio, etc. Momenti, scene di vita quotidiana in cui la condivisione diventa quasi una necessità e una opportunità per esprime la forma di arte presente in ognuno di noi.

 

Il Regolamento del contest è disponibile sul sito di Civita

 

Fonte: Ufficio stampa Associazione Civita

  Destinazione Italia: 5 motivi per riscoprire Ravenna

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti