7 domande su come funziona l’app IMMUNI

Print Friendly, PDF & Email

7  domande su come funziona ‘Immuni’ l’app che, come le sorelle europee, utilizza protocolli per il tracciamento dei contatti al fine di contrastare un eventuale auento di contagi da Covid-19, nella vulgata ‘coronavirus’.

Molte persone si stanno ponendo domande sulla rinuncia alla riservatezza dei dati sanitari che, ricordiamo, nell’ultimo GDPR n. 2016/679  definitivamente applicabile da 25 maggio 2018 (General Data Protection RegulationRegolamento generale per la protezione dei dati personali) sono considerati dati sensibili.

Le 7 domande

  1. Tutela dei dati personalli
  2. Il funzionamento dell’app IMMUNI
  3. Garanzia dell’anonimato
  4. Sicurezza
  5. Il tracciamento dei dati
  6. Cosa succede se si viaggia nell’Unione Europea
  7. A quale tutela dei dati dovremo rinunciare

Intervista di Ornella Nicotra

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Ecco i batteri che producono oro

Potrebbero essere chiamati “batteri filosofali”, quei microrganismi capaci di trasformare qualcosa privo di valore nientemeno che in oro. Si tratta dei batteri appartenenti alla famiglia ...
Vai alla barra degli strumenti