Gran Bretagna, le location della serie The English Game

Print Friendly, PDF & Email

Alla scoperta dei luoghi della serie proposta da Netflix ambientata in Gran Bretagna nella seconda metà del 1800.


Per tutti quelli cui manca lo sport, Netflix propone un’interessante soluzione. Ultima novità sulla piattaforma, la nuova serie, The English Game, di Julian Fellowes, creatore di Downton Abbey ripercorre le origini e la storia del calcio, oggi il gioco più famoso e seguito al mondo. La serie riporta gli spettatori alla seconda metà del 1800, quando nacque il gioco del calcio – o Association Football come era chiamato allora – la cui popolarità riunì tutte le classi sociali.
Il calcio degli esordi, non era il calcio come lo conosciamo oggi, ogni Club aveva regole diverse, fino a quando una serie di club si incontrò alla Freemasons Tavern di Covent Garden, a Londra – ora Freemasons Arms – nel 1863, quando nacque la Football Association. Nel corso di sei incontri, furono concordate nuove regole. Non tutti furono d’accordo, quindi molti club nel 1871 optarono invece per la costituzione del Rugby Football Union.

Per i successivi 20 anni dopo la costituzione della Football Association, diversi campionati si susseguirono senza un insieme uniforme di regole. Tuttavia, nel 1886, fu istituito l’International Football Association Board (IFAB) per formalizzarne le regole, sanzionando 17 leggi di base per il gioco del calcio. The English Game si concentra sugli esordi di questo sport, dominato da squadre appartenenti alla upper class

I fatti dietro la serie TV

È successo davvero quello che vedi nella serie TV The English Game? Molti dei personaggi principali, inclusi Arthur Kinnaird e Fergus Suter, sono realmente esisititi e ricoprivano i rispettivi ruoli nella vita reale. Tuttavia, esiste un certo grado di licenza creativa su come viene raccontata la storia.
The English Game guarda anche l’Inghilterra da una prospettiva sociale, in un momento in cui le divisioni di classe erano molto forti. Squadre di classe aristocratica, molte delle università del sud in cui erano prevalenti la ricchezza e la politica, hanno dominato la FA Cup degli esordi: gli anziani Etoniani, che compaiono nella serie, arrivarono in finale in non meno di sei occasioni in nove anni.
Ma il calcio era anche incredibilmente popolare tra le classi lavoratrici nel nord dell’Inghilterra, composte prevalentemente da operai. Numerose fabbriche e aziende tessili avevano le loro squadre, molte delle quali si sarebbero guadagnate il loro posto nei primi campionati di calcio. Gli scontri sul campo di calcio simboleggiavano, a livello sociale, quelli tra classi.

 

Dove è stato girato The English Game?

Numerose località del Lancashire, Liverpool, Greater Manchester e dello Yorkshire sono state utilizzate per ritrarre l’Inghilterra vittoriana in The English Game.
La trama della serie si concentra nella pittoresca cittadina di mercato di Darwen, nel Lancashire. Anche il villaggio di Saltaire, patrimonio dell’UNESCO, a Shipley, è stato utilizzato per le riprese, in quanto esemplare esempio dei villaggi industriali che esistevano in epoca vittoriana. Situato vicino a Bradford e intitolato a Sir Titus Salt il visionario proprietario di una fabbrica tessile, è ricco di architettura e fascino italiano.
Broughton Hall, nei pressi di Skipton, nello Yorkshire appare prominente in tutta la serie, circondata da una splendida campagna inglese. La residenza di campagna in stile neoclassico e i suoi spettacolari giardini sono stati utilizzati anche in Wuthering Heights, con Ralph Fiennes, Calendar Girls e Gentleman Jack.
Sono state usate anche diverse dimore in stile edoardiano del quartiere georgiano di Liverpool che hanno “doppiato” quelle di Mayfair a Londra, così come diverse strade nel centro della città hanno sostituito quelle della capitale. Gli impressionanti interni di Croxteth Hall, alla periferia di Liverpool, furono usati in The English Game come quartier generale della FA a Londra nel 1880.
Ovviamente non può esistere una serie sul calcio senza un campo e The English Game presenta diverse location. La finale della Coppa d’Inghilterra del 1883 che fu giocata al Kennington Oval di Londra, nella serie invece si svolge nel verde e lussureggiante Stamford Park, ad Altrincham, nella Greater Manchester. Il parco è uno dei primi parchi pubblici progettati per lo Sport, mentre The Oval è più noto per le sue connessioni con il Cricket, sede del Surrey County Cricket Club per 175 anni.
Eton College nel Berkshire, la sede degli Old Etonians – una squadra composta da ex studenti della prestigiosa scuola privata – appare in The English Game. La partita tra loro e Darwen si gioca sullo sfondo della spettacolare cappella del College.

Fonte: Visit Britain 

 

Potrebbe interessarti:

Digital detox: i luoghi migliori in cui disintossicarsi dalla tecnologia, per stare bene
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti