Prendi tre paghi due! La cura dell’assessorato al Turismo in Sicilia

Print Friendly, PDF & Email

Messina a Fuoriporta “A tutti i turisti del mondo chiediamo di regalarsi una settimana di vacanza in Sicilia, noi offriremo loro 3000 anni di storia”.


Concretamente noi compreremo i servizi, come i pernottamenti nelle strutture alberghiere dagli operatori e li regaleremo ai turisti che passeranno le vacanze in Sicilia. Se alloggeranno tre notti, una la pagherà la Regione Siciliana, se alloggeranno sei notti, ne verranno pagate due” queste le parole dell’Assessore al Turismo della Regione Sicilia Manlio Messina rilasciate a Fuoriporta – il Portale dei Borghi e delle Tradizioni.

Nell’ultima finanziaria abbiamo messo in campo varie misure a sostegno delle imprese con un fondo di 300 milioni di euro per finanziamenti a cui possono attingere anche agenzie di viaggi, tour operator e hotel. Inoltre, nello specifico, abbiamo istituito un fondo da 75 milioni di euro, che ci consente di immettere subito liquidità, in cui le agenzie di viaggio saranno protagoniste sia nella prima fase, dove come assessorato al Turismo della Regione Siciliana acquisteremo da loro tutta una serie di servizi come tour organizzati e pacchetti viaggio, sia nella seconda fase dove saranno il tramite per far arrivare i turisti in Sicilia vendendo loro i circa 600.000 pacchetti viaggio che stiamo allestendo”. Prosegue l’Assessore Messina.

Siamo in una fase delicata e speriamo di lasciarci presto alle spalle questo terribile periodo.  A tutti i turisti del mondo chiediamo di regalarsi una settimana di vacanza in Sicilia, noi offriremo loro 3000 anni di storia”. Conclude l’Assessore Messina.

Fonte: Fuoriporta

 

Potrebbe interessarti:

L’Isola d’Elba rilancia il turismo con il progetto #Elbasicura per l’estate 2020
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti