Cortona e la promozione del territorio

Print Friendly, PDF & Email

Il progetto prevede la costruzione di un palinsesto personalizzato per il Comune di Cortona con una promozione a trecentosessanta gradi.


Prosegue l’attività di promozione di Cortona affinché turisti e visitatori possano tornare sul territorio per godere delle tante possibilità offerte, dalla cultura alla storia, dalla natura all’enogastronomia.

“In questa fase di ripartenza post Coronavirus è importante promuovere il territorio di Cortona su tutti i canali possibili, anche quelli digitali, per attrarre turisti e riaccendere i motori di un settore fondamentale per la nostra economia – spiegano il Sindaco Luciano Meoni e l’Assessore Francesco Attesti – Per questa operazione di produzione, promozione e diffusione del materiale, è stata incaricata la società romana AD Sunshine Communication che fa capo ad Antuoni Deneb, volto noto della televisione nazionale”.

Confindustria Alberghi su piano Colao: bene il turismo nella strategia per il rilancio dell’Italia

Il progetto, prevede la costruzione di un palinsesto personalizzato per il Comune di Cortona con una promozione a trecentosessanta gradi, con percorsi naturalistici e religiosi, storici ed archeologici, sportivi ed enogastronomici. Nello specifico, si tratta della produzione di una mini serie dedicata a Cortona e destinata alla pubblicazione sui social media. Antuoni Deneb con il suo staff di professionisti sta realizzando il materiale che verrà poi elaborato e pubblicato sui canali digitali per far conoscere e apprezzare le bellezze del territorio cortonese. Il lavoro di Deneb e dei suoi, proseguirà fino a fine luglio, massimo inizio agosto, per un totale di tre o quattro settimane di attività distribuite nel corso dei mesi estivi.

“Mi sono ambientato benissimo, a Cortona ho percepito e respirato aria di cortesia, rispetto e familiarità – dichiara Antuoni Deneb –  Il paesaggio poi è straordinario e ogni vicolo, ogni piazza, ogni scorcio è un quadro naturale. Cortona è una bomboniera che offre un’accoglienza straordinaria e un cibo fantastico. La mia idea è lavorare per la città, senza barriere e con spirito di condivisione”.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti