Relax e privacy nel verde: un soggiorno di charme sui colli bolognesi

Print Friendly, PDF & Email

Palazzo di Varignana entra in Condé Nast Johansens e ha riaperto il 29 maggio, in tutta sicurezza.


Il 29 maggio ha riaperto per la stagione 2020 la new entry della collezione di Condé Nast Johansens: Palazzo di Varignana, un esclusivo resort sulle colline a una ventina di km da Bologna, immerso in una proprietà di 30 ettari. È strutturato come un antico borgo e grazie alla sua estensione diffusa e al giardino ornamentale di 8 ettari, parte del circuito Grandi Giardini Italiani, è il luogo ideale per trascorrere un soggiorno in totale sicurezza, nel rispetto delle norme di distanziamento. Presenta ampi spazi a disposizione per gli ospiti: è quindi perfetto per le odierne esigenze di privacy.

Le 140 camere sono divise in 7 nuclei abitativi, e sono tutte dotate di patio, giardino privato o terrazze: adatte anche per poter pranzare o cenare in sicurezza e serenità. Il resort dispone anche di una dimora privata, Villa Amagioia, circondata da 5 ettari di parco privato.

Benessere e cibo di qualità rappresentano l’essenza dell’ospitalità di Palazzo di Varignana: ai suoi ospiti offre una Spa di 3700 mq con 7 piscine esterne, una palestra, campi sportivi dove poter praticare Tennis, Squash e Paddle, 2 ristoranti di cui una trattoria con cucina tipica locale.

La VARSANA SPA propone un percorso con circuito di vasche e docce sensoriali, bio-sauna, sauna finlandese, bagno turco, cascata di ghiaccio, vasca sonora, percorso Kneipp, piscina con getti e lama d’acqua, sedute idromassaggio e area relax, collegati a una nuova Spa Fusion, progetto unico nel suo genere che unisce due esperienze benessere: Hammam e Suntory.

Nel suo esteso parco, con 100 esemplari di quercia di 76 specie diverse, è stato sviluppato il “Percorso Vitae”, con tre percorsi di diversa lunghezza (500mt, 1880, 1180mt) di diversa intensità fisica; il terzo percorso è il più panoramico e permette di scoprire due suggestivi laghi artificiali progettati per garantire l’irrigazione dei giardini in modo autosufficiente. È disponibile la consulenza di esperti di benessere per suggerimenti su itinerari e livelli di difficoltà. Il resort mette a disposizione della clientela, anche per bambini, mountain bike e e-bike per scoprire il territorio secondo percorsi collinari panoramici di diversa difficoltà tra olivi e vigneti delle tenute agricole di Palazzo di Varignana.

Palazzo di Varignana è anche azienda agricola: fondata nel 2015, oggi vanta oltre 200 ettari di terreni coltivati nelle aree adiacenti il resort, destinati a olivocultura (con la produzione di un pluripremiato olio extravergine di eccellenza) e a coltivazione di frutta e verdura destinata ai ristoranti del resort, secondo il concetto di ground to table, ingredienti di altissima qualità e dal basso impatto ambientale.

Nel resort sono organizzate diverse attività di degustazione per imparare a conoscere meglio le proprietà nutrizionali e le sensazioni gustative dell’olio extravergine. Ai bambini è dedicato un programma e un menu accattivante e salutare studiato dalla nutrizionista di Palazzo di Varignana per favorire le buone abitudini a tavola e far amare le verdure.

Per i mesi di luglio, agosto e settembre, Palazzo di Varignana ha inoltre messo a punto un programma di intrattenimento quotidiano, con lezione di tennis, yoga all’aperto, passeggiate tra i filari di olivi e vigneti della proprietà e circuiti adiacenti al resort, da percorrere sia in mountain bike sia in nordic walking. Inoltre è possibile andare alla scoperta del territorio circostante, con degustazioni di vini in vigna, visite a caseifici e tour alla scoperta dei borghi rurali del territorio.

Prezzo in camera doppia a partire da Euro 210.80

 

Potrebbe interessarti:

Vacanze lungo canali e fiumi di Veneto e Friuli a bordo di Le Boat
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti