Val d’Ega, l’esperienza di vivere il tramonto e l’alba dalla vetta della montagna

Print Friendly, PDF & Email

Tramonto e alba sono tra gli spettacoli più magici che la natura possa offrire, ancora più autentici ed emozionanti se vissuti dalla vetta di una montagna, in compagnia di un panorama naturale unico, che riconcilia con sé stessi. Ecco qualche consiglio per godersi le escursioni guidate in Val d’Ega per ammirare, dalla cima, il grande spettacolo del sole.


Ci sono tramonti e tramonti. Di certo vivere un’esperienza di trekking nell’ora della sera che volge al calar del sole e in quel contesto naturale straordinario che è il Corno Bianco, in Val d’Ega, con la sua cima a 2313 m, non può che essere indimenticabile. È un percorso adatto ad escursionisti dal passo sicuro, che non temono di avventurarsi alla scoperta di un rifugio di quiete, inoltrandosi su sentieri boschivi oppure lungo tragitti che si snodano sulle creste montuose. All’altezza del Passo Oclini i “camminatori” sono attesi da una guida esperta, Erich Obkircher, grande conoscitore di ogni roccia, ma anche delle tradizioni storiche e alpinistiche, oltre che degli ingredienti tipici necessari a rendere piacevole e rilassante una cena in quota con speck, vino e formaggi tipici. Il percorso sale poi lievemente fra prati e distese aromatiche di pino mugo. Il ripido tratto finale per la vetta, fra pareti di candida dolomia (da cui il nome “Corno Bianco”) farà sudare ma, una volta arrivati in cima, le fatiche saranno ripagate dall’unicità di un panorama che lascerà senza parole, di fronte al favoloso massiccio dello Sciliar, il Catinaccio e il Latemar che si tingono di rosso nell’ora dell’”Enrosadira”. L’escursione viene organizzata dalla Val d’Ega, fino a fine ottobre 2020. È necessario non soffrire di vertigini e indossare calzature appropriate. Prenotazione obbligatoria negli uffici turistici.

Per Informazioni: Val d’Ega
Tel. 0471 619 500
Sito web: www.eggental.com

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Val D’Ega

Vai alla barra degli strumenti