Oltre il Tevere: dal 5 settembre fotografia d’autore e turismo lento

Print Friendly, PDF & Email

Un itinerario artistico-culturale per scoprire, raccontare e mappare luoghi inediti attraversati dal fiume sovrano della città eterna. Dal 5 settembre al 4 ottobre 2020.


Oltre 400 km di percorso a piedi, attraverso 4 regioni e 56 comuni d’Italia, per un mese di cammino alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestivi dell’intera penisola.  E’ Oltre Tevere, un itinerario artistico-culturale per scoprire, raccontare e mappare, attraverso una documentazione fotografica del cammino, luoghi inediti e ricchi di storia e natura attraversati dal fiume sovrano della città eterna.

Oltre Tevere è ideato da Sarah Carlet e Arianna Catania di PhotoTales ed è promosso da Kristin Jones, con il patrocinio dell’Autorità di Bacino dell’Appennino Centrale, ENIT e Legambiente, insieme alla Riserva Naturale Tevere Farfa e i Comuni di Verghereto, Pieve di Santo Stefano, Sansepolcro, Marsciano, Civitella del Lago, Baschi e Alviano.

Protagonisti del cammino sono un gruppo di fotografi professionisti tra cui Pietro Vertamy e Ilaria Di Biagio, molto noti nel mondo del turismo “in cammino” con il collettivo da loro fondato sotto il nome di Around The Walk. Con loro, ciascuno per una determinata parte del percorso, ci saranno i fotografi Claudia Gori, Marco Zorzanello, Giuseppe Chiantera e Claudia Borgia. 

All’insegna della lentezza come valore, il gruppo sarà coadiuvato da Pietro Vertamy che guiderà chiunque vorrà unirsi al cammino -fotografi, artisti o viaggiatori.

Sul versante delle scienze sociali protagonista sarà Marco Saverio Loperfido, documentarista e sociologo visuale, guida ambientale escursionistica (AIGAE). Partner di Oltre Tevere, guiderà il cammino lungo la tratta da Todi a Civitella del Lago del 17 settembre.

 

Viaggio in Gran Bretagna sulle strade dell’Antica Roma

 

Dal Monte Fumaiolo punto di partenza sabato 5 settembre- nell’estremo sud della Romagna vicino alla cui vetta a 1268 m s.l.m dove si trova la sorgente del “fiume sacro ai destini di Roma, fino agli argini dell’Idroscalo di Ostia,passando per Sansepolcro (AR), Città di Castello (PG), e Umbertide (PG), le bellezze paesaggistiche dei laghi di Montedoglio e Corbara, l’Oasi naturalistica di Alviano solo per citare alcune tappe.

Sulla scia tracciata dal cammino sarà realizzata una mappatura georeferenziata, che verrà resa disponibile online sul sito oltretevere.it e ammappalitalia.it, partner del progetto, in modo da rendere fruibile il percorso.

Il progetto sarà presentato anche in occasione del Tevere Day domenica 4 ottobre, con un evento presso il barcone di Marevivo, a cui seguirà una passeggiata archeologica guidata dall’Associazione CCPAS e Around The Walk in alcuni siti in prossimità del fiume Tevere.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Tav, per Salvini occorre andare avanti

Pressing di Matteo Salvini perché il progetto Tav vada avanti, mentre Palazzo Chigi frena sullo stop di cui riferiscono invece retroscena dei giornali che segnalano intenzioni attribuite ...
Vai alla barra degli strumenti