Umbria da scoprire: la via di Francesco del Nord

Print Friendly, PDF & Email

Da la Verna ad Assisi sui passi di Francesco.


Segnalata e descritta, pronta per essere percorsa a piedi o in bicicletta da chi ha voglia di trascorrere qualche giorno fatto di chilometri, silenzio, concentrazione e panorami nel verde: che decidiate di partire da nord (La Verna) o da sud (Roma), la via di Francesco è più di un viaggio, più di un trekking e più di un pellegrinaggio. Un’esperienza di vita unica, che rigenera corpo e spirito: scoprite qui come viverla al meglio.

La via di Francesco del Nord: il percorso

Il percorso si sviluppa tra le salite e le discese dell’Appennino, che vanno affrontate sempre con passo calmo e regolare. La fatica è parte del cammino, ma la possibilità di ridurre le tappe offre a tutti la possibilità di adeguare la marcia alle proprie esigenze.
Le prime due tappe del cammino sono di montagna, si affrontano salite impegnative sui monti dell’Appennino per raggiungere l’eremo di Montecasale e la città di Sansepolcro. L’itinerario si snoda alternando strade sterrate, sentieri e anche asfalto.
Il cammino ti farà avvicinare ai luoghi dove Francesco passò e pregò nel corso delle sue itineranze: CiternaCittà di CastelloPietralungaGubbioValfabbrica.
Lungo la Via tutto parla di Francesco e del suo messaggio di amore per tutte le creature. Gli eremi, le abbazie, i paesi e le città conservano i tanti tesori dell’arte e della storia, che celebrano il genio d’Italia, della quale San Francesco è Patrono.

 

Umbria da Scoprire: al Teatro Subasio di Spello la 9° edizione del Festival del Cinema

 

Nel sito www.viadifrancesco.it troverai tutte le tappe con le relative mappe, le descrizioni del percorso, i dislivelli, i gps e la lista delle accoglienze povere e specializzate per i pellegrini. E non dimenticare di richiedere la Credenziale del Pellegrino.

Segnaletica
Nel tratto toscano la Via di Francesco è indicata con la segnaletica CAI (segnale bianco-rosso), in Umbria il percorso è ben segnalato con i colori della Via: il Giallo e il Blu che ti guideranno fino ad Assisi.

Fonte: Umbria Tourism

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti