Natale in Danimarca: tradizioni, usanze e piatti tipici


Dalla danza intorno all’albero al budino di riso, ecco come si festeggia il Natale in Danimarca.


Lo spirito del Natale in Danimarca arriva molto prima del 25 dicembre. Nella terra della hygge, il Natale assume il suo pieno significato con tradizioni autentiche da vivere in famiglia. Per ogni danese che si rispetti, la magia del Natale è parte integrante della vita di tutti i giorni quando arriva l’inverno, e questa viene celebrata anche con piccoli gesti che sono fonte di grande felicità.

Decorazioni
L’albero di Natale in Danimarca è una vera istituzione, un abete che ciascuno taglia da sé nel bosco (esiste un apposito treno che collega Copenaghen ai boschi nel periodo natalizio), porta in salotto e decora con candele vere!
E se a Natale desideri decorare la tua casa in pieno spirito danese, allora devi fare i conti con i classici del design danese. Alcuni brand di design tradizionali danesi creano le proprie collezioni natalizie, come Georg Jensen o Holmegaard con la sua selezione di oggetti in vetro a tema natalizio. E per una tavola natalizia danese di successo, i tradizionali piatti di Natale di Royal Copenhagen sono davvero un must.

Danze
La danza è una tradizione di ogni famiglia danese. Il 24 dicembre, tenendosi per mano si balla girando intorno all’albero di Natale e intonando canzoni natalizie prima di scartare i regali o, in alcune famiglie, prima di mettersi a tavola per la cena.

L’arrivo del Julemanden
In Danimarca Babbo Natale (Julemanden) è assistito da un gruppo di Nisse, una specie di elfi dispettosi. I regali dei bambini sono portati da Julemanden il 24 dicembre senza bisogno di camini o magie di mezzanotte: di solito uno zio, un papà o un nonno indossano il tradizionale vestito rosso.

Specialità
La gastronomia danese è particolarmente ricca a Natale. La tradizione vuole che non ci si alzi da tavola prima di un paio d’ore a base di maiale e anatra arrosto con patate bollite, cavolo rosso e salsa. Per dessert arriva poi il tradizionale Risalamande, un budino di riso con salsa alla ciliegia che nasconde una mandorla intera: il fortunato che la trova riceve un premio o un regalo in più.
Ci sono tantissime altre delizie tipiche del periodo natalizio come le æbleskiver, tradizionali frittelle rotonde ricoperte di zucchero a velo, la birra di Natale, il gløgg (vino caldo speziato) e le mandorle candite.

Racconti
Le fiabe di Andersen, e una tazza di tè a portata di mano accanto al caminetto. Per chi conosce il mondo del famoso scrittore danese HC Andersen, il tema del Natale ritorna come una canzone dolce e malinconica in molti dei suoi racconti, “La piccola fiammiferaia”, “L’albero di Natale” o “Il pupazzo di neve”, ad esempio. Atmosfera natalizia garantita!

Fonte: VisitDenmark

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti