Natale speciale ad Assisi tra luci e proiezioni multimediali

Print Friendly, PDF & Email

Fino al 6 gennaio le luci del Natale illuminano Assisi tra video mapping e proiezioni multimediali. L’evento vuole celebrare il lavoro svolto dagli operatori sanitari nel corso della pandemia. 


Fino al 6 gennaio un Natale speciale per far rivivere lo spirito francescano nel Presepe inventato dal Santo di Assisi con proiezioni multimediali sulle facciate della Basilica Superiore di San Francesco e della Cattedrale di San Rufinovideo mapping e giochi di luci nelle strade della città.

L’evento quest’anno vuole simbolicamente celebrare il prezioso lavoro degli operatori sanitari svolto durante la pandemia Covid-19. Per l’occasione, infatti, verrà posta nel Presepe a grandezza naturale una statua raffigurante un’infermiera. Un Presepe che attraversa le piazze e le strade della città da parte a parte per trasformarla in una nuova Betlemme. Statue e video proiezioni che riproporranno gli affreschi di Giotto nella Basilica di San Francesco: tradizione e modernità si incontrano nella spiritualità francescana.

Un Natale speciale, con un’attenzione anche a chi è lontano e non può venire nella Città Serafica. Grazie alla Web App nataledifrancesco.it sarà possibile seguire ogni sera fino al 6 gennaio la narrazione e la spiritualità di San Francesco con la meraviglia delle nuove tecnologie.

Sull’intera facciata della Basilica Superiore di San Francesco verrà proiettata l’immagine simbolo del Natale: la Natività di Gesù, a rinnovare il profondo legame tra il Santo e il Presepe. La tecnica utilizzata sarà mista: statue a grandezza naturale e immagini video dell’affresco della navata inferiore della Basilica. L’Annunciazione di Maria, invece, verrà proiettata sulla facciata della Cattedrale di San Rufino.

La città di Assisi si trasformerà in un Presepe immaginario. Grazie ad un gioco di luci verranno illuminati, con colori particolari, alcuni edifici simbolo della città visibili dalla valle: Basilica di san Francesco, Basilica di Santa ChiaraRocca MaggioreRocca MinoreMonte Frumentario, Torre Civica della piazza del Comune e Cattedrale di San Rufino. Ci sarà, inoltre, un’illuminazione scenografica delle strade che uniscono la Basilica di San Francesco alla Cattedrale.

Causa Covid quest’anno non sarà organizzato il tradizionale appuntamento in piazza aperto alla cittadinanza, ma la cerimonia potrà essere seguita in streaming sui canali social di “San Francesco d’Assisi” e sul sito www.sanfrancescopatronoditalia.it.

Fonte: Umbria Tourism

 

Umbria, cosa si mangia a pranzo il giorno di Natale
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

assisinatale

Vai alla barra degli strumenti