Courmayeur Community: come si vive da “local” ai piedi del Monte Bianco

Print Friendly, PDF & Email

Ha preso il via #CourmayeurCommunity, il progetto social con il racconto virtuale dell’anima di Courmayeur fatto da chi ci abita, ci lavora e ne conosce ogni segreto. 


Nasce #CourmayeurCommunity: un hashtag che come un’antenna intercetta e riunisce storie, volti e parole di chi ama la località e le sue montagne.

Sui canali social di Courmayeur Mont Blanc alcuni brevi video che raccontano la comunità adottando un punto di vista da “insider”. Sono immagini fornite da chi conosce la dimensione più autentica della località, ed è in contatto con l’anima del luogo. I protagonisti, sono i local, gli operatori dello sport, del turismo, dell’ospitalità: persone nate e vissute qui, oppure che sono arrivate “da grandi” e non se ne andrebbero per nulla al mondo.

Questi mini-racconti restituiscono intatte le emozioni che si provano a Courmayeur: lo spettacolo delle vette, l’aria d’alta quota, il senso di libertà che offre il panorama. Il fascino di una ciaspolata o una discesa in sci, soli o accompagnati dalle Guide Alpine, ma anche il calore di un camino acceso, l’accoglienza, la tavola imbandita di un hotel. C’è chi pattina sul lago ghiacciato e chi prepara la cena con le verdure dell’orto, chi si immerge nella spa con vista sul Monte Bianco e chi semplicemente si rilassa di fronte all’orizzonte infinito delle montagne.

Questo è solo l’inizio: tutti sono invitati a partecipare, utilizzando l’hashtag #CourmayeurCommunity, inviando piccoli filmati e testimonianze che trasmettano questo senso di appartenenza, prendendo idealmente per mano le persone per accompagnarle in un tour virtuale.

L’obiettivo è uscire dagli itinerari battuti per cogliere l’essenza di Courmayeur, ammirando le sue perle nascoste, i dettagli che solo chi ci vive conosce. Aspetti ai quali chi abita in città non è abituato, come la sorpresa di svegliarsi con un metro di neve davanti alla porta. Perché tutti coloro che amano Courmayeur si possano sentire davvero a casa.

Neverending Tourism: un nuovo modo di vivere il turismo tra digitalizzazione e sostenibilità

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti