Italy for Weddings riparte da Siena con uno shooting d’eccezione

Print Friendly, PDF & Email

Italy for Weddings riparte da Siena con uno shooting d’eccezione: protagonisti moda e territorio.


Non si può certo dire che sia iniziato tra le proverbiali “rose e fiori”, ma il tanto atteso 2021 ci ritrova positivi e propositivi, sempre più innamorati del territorio e pronti ad esaltarne la bellezza agli occhi dell’Italia e del mondo. Insieme alle eccellenze del settore, Italy for Weddings – la divisione CBItalia dedicata al segmento Wedding – ha continuato a lavorare per dare forma a nuovi progetti, iniziative sempre più con i “piedi per terra”; più precisamente: la nostra terra.

Grazie alla partnership con Convention Bureau Terre di Siena che ha sposato il progetto di Italy for Weddings ha preso il via una serie di attività sul territorio legate alla destagionalizzazione del Wedding italiano. La prima tappa prevede uno shooting fotografico attraverso tutti i luoghi più suggestivi di Siena, una città ancora troppo sconosciuta ai molti, in cui i protagonisti saranno sia le eccellenze del territorio che quelle della wedding fashion, grazie ai bellissimi abiti di alcuni tra i maestri stilistici del segmento, parliamo di Elisabetta Polignano, Bellantuono, Maison Signore e Carlo Pignatelli. Insieme a loro il celebre fotografo Frank Catucci darà vita alle immagini, il tocco unico della giovane e talentuosa Marta Mizzotti Wedding Planner & Make-up artist darà colore ai protagonisti degli scatti e, per concludere, la partecipazione esclusiva di Elisa Nascimbene darà un tocco stilistico a tutto ciò che poi vedremo a livello internazionale nelle prossime campagne di Italy for Weddings.

“Ripartiamo da dove ci eravamo interrotti con We Experience Italy”, da Siena, città simbolo dell’Italia che mantiene le proprie tradizioni, famosa per il palio ma anche per i suoi palazzi medievali di mattoni rossi; Piazza del Campo, la piazza dall’iconica forma a ventaglio, sede peraltro del Palazzo Pubblico e della Torre del Mangia” – commenta Laura D’Ambrosio, Division Manager di Italy for Weddings. “Si parla molto di questi tempi di come tutta la Event Industry dovrà necessariamente rimodulare la propria offerta, ridisegnando le esperienze da offrire in chiave di lusso ed esclusività. Non solo, anche small, outdoor, safety. Se ci pensate un attimo, l’Italia è una destinazione ideale per la promozione di attività con queste caratteristiche, ricca com’è di migliaia di piccoli ed esclusivi gioielli come boutique hotel, ville e musei privati, borghi esclusivi… E il segmento Wedding è quello che incarna in pieno il gusto per il lusso, per l’intimo, per l’esclusivo.”

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti