Le priorità di Booking.com per rilanciare il settore viaggi

Print Friendly, PDF & Email
Conferenza. Glenn Fogel Session 2021 Fonte: BookingIT. Booking evento

Booking.com condivide durante l’evento annuale Click. la propria visione sul futuro del settore viaggi e conferma il supporto ai propri partner.


In occasione di Click., il summit annuale per i partner, Booking.com ha condiviso le sue priorità per il 2021 e la propria visione di cosa contribuirà a delineare il futuro dei viaggi, settore che vive uno degli anni più decisivi di sempre. L’evento è iniziato con un intervento ottimistico del CEO Glenn Fogel sulla ripresa del settore:

 “I vaccini hanno portato una ventata di speranza: col tempo ci riporteranno in un mondo in cui tutti condividiamo la gioia di viaggiare. Booking.com farà del proprio meglio affinché quel giorno arrivi il prima possibile, lavorando con tutti [i suoi partner].”

La ripresa per Booking.com comincia dalla collaborazione, essendo quello dei viaggi un contesto altamente interconnesso. L’azienda vuole ascoltare i suoi partner nel mondo e semplificare l’esperienza di viaggio sia per chi la rende possibile sia per i clienti. Dal summit è emerso che Booking.com vuole adottare delle iniziative che aiutino i partner ad attirare la domanda, ottimizzare la piattaforma per i pagamenti e il programma fedeltà Genius. Invita inoltre le strutture a condividere più facilmente con i clienti le informazioni relative alle iniziative sostenibili.

Indirizzare la domanda verso i partner man mano che i viaggi riprenderanno

Poiché l’obiettivo è far tornare la domanda a breve e lungo termine, la priorità assoluta per Booking.com è fare in modo che i suoi partner ricevano più ospiti e più prenotazioni. L’azienda garantirà la consulenza strategica, gli strumenti e i servizi necessari per catturare la domanda. In un recente studio di Ernst e Young, il 91% delle strutture intervistate ha affermato che le piattaforme di viaggio online aiutano a ottenere prenotazioni incrementali. Inoltre, l’80% delle persone che utilizzano queste piattaforme non appartengono al mercato a cui solitamente si rivolgono le strutture ricettive, quindi Booking.com aiuta gli utenti a trovare strutture che altrimenti non avrebbero mai scoperto.

Semplificare la prenotazione tramite le opzioni di pagamento

Booking.com garantisce un’ampia scelta e una visualizzazione semplice di prezzi e disponibilità, offrendo ai clienti la fiducia e la trasparenza che da tempo è una sua priorità. I pagamenti saranno un elemento strategico per l’azienda nel 2021, come sottolineato da Fogel. Dunque l’espansione della piattaforma di pagamento ha un ruolo fondamentale, consentendo ai viaggiatori di pagare con il metodo che preferiscono e riducendo al tempo stesso il carico di lavoro e i costi per i partner. Sempre lo studio di Ernst e Young conferma che per il 76 % delle strutture le opzioni per il pagamento anticipato e la pre-autorizzazione fornite dalle piattaforme di viaggio online aiutano a ridurre le cancellazioni e le mancate presentazioni, assicurando così maggiori entrate.

L’evoluzione del programma fedeltà Genius

In occasione dell’evento, Booking.com punta all’espansione del suo programma fedeltà Genius. Il programma aiuta le strutture ricettive a ottenere ancora più visibilità, ricevere più prenotazioni e far crescere il loro business nel 2021 e negli anni a venire. La piattaforma mira a indirizzare più viaggiatori verso le strutture Genius. La partecipazione al programma è facoltativa e ogni struttura può decidere se aderire o meno in base alle proprie esigenze aziendali.

Verso un settore dei viaggi più sostenibile

Durante l’evento Click., Booking.com ha sottolineato che il periodo difficile attraversato dal settore dei viaggi può essere un’opportunità per ricostruire un’industria più sostenibile. Il 70% dei consumatori sarebbero più propensi a scegliere un alloggio se sapessero che questo sta adottando pratiche sostenibili. Per aiutare i consumatori a fare questo tipo di scelte di viaggio e i partner a catturarne l’interesse, l’azienda incoraggia questi ultimi ad aggiornare tutte le pratiche sostenibili nell’extranet. Dei primi passi per rendere i viaggi sostenibili più semplici per tutti.

 

Airbnb, le 10 mete di viaggio più trendy del 2021

 

Fonte: Booking IT

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Booking.com

Vai alla barra degli strumenti