Disney+: “I segreti delle balene” dal 22 aprile, il trailer

Print Friendly, PDF & Email
Disney+ e National Geographic: I segreti delle balene, fotogramma di due balene sott'acqua (via Disney).

Prodotta da James Cameron e narrata nella versione originale da Sigourney Weaver,
la serie in quattro parti targata National Geographic debutterà su Disney+
nella Giornata della Terra, il 22 aprile.

Disney+ ha diffuso, il 10 marzo, il trailer della sua prossima serie originale, I SEGRETI DELLE BALENE, che farà immergere gli spettatori nell’affascinante vita di questi mammiferi. Per rivelare il misterioso mondo di cinque diverse specie: orche, megattere, beluga, narvali e capodogli. La serie è stata prodotta per National Geographic.

Gli autori

Executive producer della serie National Geographic, suddivisa in quattro parti, è il regista premio Oscar e ambientalista James Cameron (Avatar). La voce narrante  nella versione originale è della pluripremiata attrice e ambientalista Sigourney Weaver (AlienAvatarGorilla nella nebbia). Tutti i quattro episodi saranno disponibili in streaming in esclusiva su Disney+ in occasione della Giornata della Terra, giovedì 22 aprile 2021.

La serie per Disney+

Con l’explorer e fotografo di National Geographic, Brian Skerry, la serie si avventura in profondità nel mondo delle balene per testimoniarne le capacità di comunicazione e le strutture sociali. Raccontando la vita e l’amore dalla loro prospettiva.

I segreti delle balene mostra questi esemplari mentre stringono amicizie per tutta la vita, insegnano ai loro piccoli l’eredità del clan e le tradizioni e soffrono profondamente per la perdita dei loro cari. Girato nel corso di 3 anni in 24 località del mondo, questo viaggio insegna come le balene siano molto più complesse e simili a noi di quanto si sia mai immaginato. 

Disney+ e National Geographic: primo piano di una balena sott'acqua (via Disney) per il documentario I segreti delle balene.

Disney+: primo piano di una balena sott’acqua (via Disney) per il documentario I segreti delle balene.

I segreti delle balene è prodotto per National Geographic da Red Rock Films. Per Red Rock Films, Brian Armstrong e Shannon Malone-DeBenedictis sono gli executive producer. Per Earthship, James Cameron e Maria Wilhelm. Kim Butts è invece associate producer. Infine per National Geographic, Pamela Caragol è execturive producer. Le musiche della serie sono del compositore Raphaelle Thibaut.

Disney+

Disney+ è il servizio di streaming dedicato ai film e ai prodotti di intrattenimento di Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic. Oltre al nuovo brand di contenuti di intrattenimento generale Star, disponibile in alcuni mercati internazionali.

Disney+ svela i titoli presenti su Star il prossimo mese

Come parte della divisione Media ed Entertainment Distribution di Disney, Disney+ è disponibile sulla maggior parte degli schermi connessi a Internet. Offre una programmazione senza interruzioni pubblicitarie con una varietà di lungometraggi originali, documentari, serie live-action e animate e cortometraggi.

Oltre a accesso senza precedenti allo sterminato archivio cinematografico e televisivo di Disney, Disney+ è il nuovo servizio di streaming dove trovare le ultime uscite cinematografiche distribuite da The Walt Disney Studios. 

Disney+ e National Geographic: fotogramma di coda di balena che affiora dall'acqua per il documentario "Isegreti delle balene" (via Disney).

Disney+: fotogramma di coda di balena che affiora dall’acqua per il documentario “I segreti delle balene” (via Disney).

National Geographic Partners

National Geographic Partners LLC (NGP), la joint venture tra The Walt Disney Company e la National Geographic Society, si impegna a diffondere contenuti nel mondo di scienza, avventura ed esplorazione. NGP combina i canali televisivi globali (National Geographic Channel, Nat Geo WILD, Nat Geo MUNDO, Nat Geo PEOPLE) con i media e gli asset consumer–oriented di National Geographic.

Walt Disney: annunciati nuovi titoli e contenuti per l’offerta streaming mondiale

Tra questi la rivista National Geographic, i National Geographic Studios, le piattaforme digitali e social media, i libri, le mappe. E poi le testate per ragazzi e attività quali viaggi, eventi, cataloghi, licensing ed e-commerce. Raggiunge ogni mese milioni di persone in tutto il mondo in 172 Paesi e 43 lingue.

NGP restituisce il 27% dei profitti alla National Geographic Society, l’organizzazione no-profit che opera a favore della scienza, dell’esplorazione, della tutela ambientale e dell’istruzione.

 

Fonte: The Walt Disney Company Italia.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti