Turismo, l’Italia all’ITB virtuale di Berlino

Print Friendly, PDF & Email
Turismo, immagine del globo.

L’Italia fa tappa virtuale in Germania con l’Enit, che cerca di rilanciare il turismo italiano. 


L‘Italia partecipa virtualmente, con 11 regioni, alla rassegna turistica Itb di Berlino. Enit, l’Agenzia Nazionale del Turismo Italiano, fa quindi tappa in Germania, che è storicamente il principale Paese di provenienza in Italia per flussi turistici. In effetti, oltre 6,7 miliardi di euro di introiti nel 2019 proviene da clienti tedeschi, con un aumento del +7,4% rispetto al 2018. I viaggiatori tedeschi fanno registrare quasi 59 milioni di notti nel complesso degli esercizi ricettivi italiani nel 2019, con un aumento del +22,8% rispetto al 2010, rappresentando il 26,6% sul totale internazionale. Le regioni preferite continuano ad essere Trentino Alto Adige, Veneto e Lombardia, che insieme raggiungono una quota del 69% circa sul totale.

 

Aeroporto. Foto di Jan Vašek da Pixabay Un decreto “SALVA TURISMO” proposto per rilanciare il settore

 

L’obiettivo dell’Enit è rilanciare il turismo italiano, proponendo allo stesso tempo nuove frontiere turistiche all’insegna dell’accessibilità, della sostenibilità e dell’innovazione, con focus specifici anche sul mondo Lgbtq+. In programma, fino al 12 marzo, decine di iniziative virtuali per mostrare le bellezze del Made in Italy in sinergia con le 11 regioni italiane coinvolte. L’Enit porta così avanti il piano del turismo, fornendo inoltre informazioni sugli sviluppi della pandemia e sulle misure di sicurezza delle destinazioni italiane e dell’industria turistica. Responsabilità e affidabilità sono infatti elementi cruciali in questa fase per ristabilire la fiducia dei consumatori e promuovere la ripresa del turismo. 

 

Turismo 2021, Osservatorio Confturismo-Confcommercio e SWG Turismo 2021: le previsioni mostrano dati ancora in calo

 

Fonte: Ufficio Stampa Enit (Agenzia Nazionale del Turismo)

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti