Tamigi: gli eventi lungo il fiume del 2021

Print Friendly, PDF & Email
Eventi sul Tamigi. Via Wikimedia Commons.

Dai festival alle manifestazioni sportive, il Tamigi ospita nel 2021 svariate occasioni per vedere il corso d’acqua londinese da un’altra prospettiva.

Il Tamigi è sicuramente il fiume più rappresentativo della Gran Bretagna. Non solo infatti attraversa la capitale del Regno, ma fa da scenario e da protagonista a iniziative di ogni tipo.

Dalle gare famose in tutto il mondo alle storie dei palazzi reali e le installazioni artistiche, le rive del Tamigi fervono di attività e di hotspot culturali.

In occasione dei grandi eventi di quest’anno, tra cui Illuminated River and Estuary 2021, ecco alcune indicazioni per quando sarà possibile viaggiare nuovamente.

L’Inghilterra di Shakespeare: un viaggio nell’epoca elisabettiana

 

Illuminated River and Estuary 2021

Illuminated River continuerà a illuminare i corsi d’acqua di Londra questa primavera, con cinque nuovi ponti che si uniranno all’installazione già in atto su quattro degli attraversamenti fluviali più iconici della città.

Cinque chilometri di luci multicolori sincronizzate tra loro trasformeranno i ponti Blackfriars, Waterloo, Golden Jubilee, Westminster e Lambeth, dando vita all’opera d’arte pubblica più lunga del mondo.

A completamento dell’esperienza sono disponibili una serie di extra digitali, tra cui spartiti musicali degli studenti della Guildhall School of Music and Drama scaricabili gratuitamente.

Tower Bridge a Londra, sul Tamigi. Via Wikimedia Commons.

Tower Bridge a Londra. Via Wikimedia Commons.

Estuary 2021

Alla seconda edizione Estuary 2021 è un festival artistico che si tiene lungo l’estuario del Tamigi nell’Essex e nel Kent settentrionale dal 22 maggio al 13 giugno.

Si tratta di un tripudio di arte, musica, letteratura ed eventi cinematografici che celebrano il paesaggio, il patrimonio storico e le comunità fluviali locali.

Tenuto online e in luoghi Covid-safe, e guidato da una partnership tra Metal e Cement Fields, il festival ha diversi highlight. Tra questi, le interpretazioni di artisti di alcuni capitoli del libro di Tom King Thames Estuary Trail: A Walk around the End of the World.

Cina, Giappone e Inghilterra, dove gustare il tè migliore

Arti Visive a South Bank

I futuri visitatori di Londra scopriranno un’ampia varietà di attrazioni culturali al Southbank Centre e alla Royal Festival Hall, una delle music hall più famose di Londra, che vanta un calendario annuale di eventi che includono capolavori classici e spettacoli all’avanguardia.

Per gli amanti dell’arte c’è la Hayward Gallery, che per il 2021 ha in programma le grandi mostre del regista Matthew Barney e dell’artista Igshaan Adams, le cui sculture sono ispirate alla danza indigena.

Westminster dal Tamigi. Via Wikimedia Commons.

Westminster dal Tamigi. Via Wikimedia Commons.

Per gli appassionati di cinema l’indirizzo è il BFI Southbank, un centro per importanti opere cinematografiche che presenta nuovi titoli, classici di culto e film internazionali su quattro schermi.

Da non perdere una visita alla Tate Modern che nel 2021 accoglierà installazioni imperdibili tra cui Infinity Mirror Rooms di Yayoi Kusama, la retrospettiva dell’artista astratta Sophie Taeuber-Arp e The Making of Rodin, che mostra le opere sperimentali del maestro scultore.

A pochi passi si trova lo Shakespeare’s Globe, replica del teatro all’aperto di Shakespeare. Oltre agli indimenticabili spettacoli del Bardo, ci sono anche visite guidate da aprile fino alla fine di ottobre 2021. Chi vuole visitarlo da casa può godersi questo tour virtuale online.

Regalità fluviale

Attraversando il London Bridge fino all’altra sponda del Tamigi, i visitatori si immergeranno nella storia alla Torre di Londra. Questo sito patrimonio mondiale dell’UNESCO è stato fondamentale negli eventi che hanno plasmato la Gran Bretagna. Ha inoltre ospitato importanti personalità come Anna Bolena e Guy Fawkes.

Torre di Londra dal Tamigi. Via Wikimedia Commons.

Torre di Londra dal Tamigi. Via Wikimedia Commons.

Utilizzata come prigione, palazzo e fortezza nel corso dei suoi quasi 1.000 anni di storia, è ora sede dei Gioielli della Corona. Coloro che desiderano essere testimoni della tradizione britannica sono invitati ad assistere alla storica Cerimonia delle Chiavi e a incontrare i ‘Beefeaters’ durante una futura visita guidata.

Dirigendosi a sud-ovest lungo il Tamigi, si incontra il Palazzo di Hampton Court. L’antica dimora del re Enrico VIII,, è ben conservata. Ospita gli appartamenti privati del monarca Tudor, la Chapel Royal, le cucine e i vasti giardini formali.

Più avanti, lungo il Tamigi, si trova il Castello di Windsor, dimora di Sua Altezza Reale Elisabetta II nei fine settimana.

Nel corso dei suoi 900 anni di storia ha ospitato innumerevoli monarchi, oltre a molti oggetti della Royal Collection Trust e importanti opere d’arte conservate negli Appartamenti di Stato barocchi.

Serie televisive regali

Le rive del Tamigi ospitano una serie di case signorili, dallo splendore del XVII secolo di Ham House and Garden, che ospita arte e tessuti storici, alla Syon House, una delle location della serie di Netflix Bridgerton.

Gli appassionati del movimento Arts and Crafts possono sognare di immergersi nel ritiro in campagna di William Morris a Kelmscott Manor. Si trova lungo il Thames Path, un sentiero nazionale che segue tutto il fiume dalle Cotswolds al centro di Londra.

Eventi sportivi storici

Evento famosissimo parte della tradizione fluviale da quasi 200 anni è l’annuale Boat Race, durante la quale i club di canottaggio da sempre rivali delle università di Oxford e Cambridge si affrontano in un testa a testa.

Sebbene quest’anno sia stata spostata presso il Great Ouse a Ely nel Cambridgeshire in aprile, questa tradizione sportiva si svolge di solito lungo i 6,5km del Championship Course del Tamigi, un percorso tortuoso da Putney a Mortlake.

Fondata nel 1839, infine, la Henley Royal Regatta è un’altra famosa gara di canottaggio sul Tamigi.

Anche se soggetta a potenziali cambiamenti per il 2021, la Henley Royal Regatta è nota per essere uno dei più grandi eventi sportivi e sociali del calendario britannico. Con più di 300 gare disputate in cinque giorni, la folla si riunisce per fare il tifo per i vogatori in lotta, spesso godendosi un tradizionale picnic e un bicchiere di Pimms.

Fonte: Visit Britain.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti