Back to Nature 2021: l’arte contemporanea torna a Villa Borghese

Print Friendly, PDF & Email
Villa Borghese, Back to Nature 2021, Aracne

L’arte contemporanea torna a Villa Borghese con Back to Nature 2021, con nuove installazioni e a ingresso gratuito.


Fino al 25 luglio 2021 il Parco di Villa Borghese ospiterà la seconda edizione di Back to Nature. Arte contemporanea a Villa Borghese, a cura di Costantino d’Orazio. Si tratta di un progetto espositivo che riflette sul futuro del mondo e sulla necessità di costruire un nuovo rapporto con la natura. In mostra, a ingresso gratuito, una serie di installazioni pensate per essere esposte all’aperto, progettate per l’occasione da artisti di rilievo internazionale come Loris Cecchini, Leandro Erlich, Giuseppe Gallo, Marzia Migliora, Michelangelo Pistoletto, Pietro Ruffo, Tomás Saraceno, Marinella Senatore e dal collettivo Accademia di Aracne

Passeggiare nel parco permetterà ai visitatori di sperimentare in modo innovativo la corrispondenza tra il segno contemporaneo, le architetture del parco e le piante che lo abitano. L’esposizione coinvolge prevalentemente il Parco dei Daini e l’area di Piazza di Siena. Quest’ultima si animerà da metà giugno con il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto: 100 panchine, adottate da donatori, saranno disposte sul prato a formare il simbolo concepito dall’artista come segno di una nuova dimensione sociale. Si tratta di un cerchio inserito nel segno dell’infinito, a definire un armonioso rapporto tra gli uomini, le donne e la natura.

La manifestazione è concepita come un festival: intorno alle grandi installazioni artistiche nel verde si svolgeranno anche performance musicali e interventi artistici volti al coinvolgimento del pubblico. I visitatori della mostra potranno interagire con le opere elaborate dagli artisti e diventare protagonisti attraverso l’interazione con alcune delle opere. Del percorso di Back to Nature 2021 fa parte anche il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese che riapre al pubblico per l’occasione con la mostra Arte e Natura. Opere dalle collezioni capitoline di arte contemporanea, a cura di Antonia Arconti, Ileana Pansino Daniela Vasta

 

Roseto comunale di Roma Roseto comunale di Roma, aperto e gratuito fino al 13 giugno

 

L’ingresso alla manifestazione è gratuito

Back to Nature 2021. Arte Contemporanea a Villa Borghese è promossa e prodotta da Roma CultureSovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. Radio partner Dimensione Suono Soft. Il progetto si avvale della collaborazione con il Conservatorio di Musica Santa Cecilia, promotore del programma di performance musicali che animeranno il festival durante il periodo di apertura, attraverso appuntamenti nel fine settimana. Si segnala inoltre la collaborazione dell’Istituto Polacco di Roma per l’installazione dell’opera “Ponte Rotto” di Ana Rewakowicz. 

Per le visite al Museo Carlo Bilotti di sabato, domenica e festivi è obbligatoria la prenotazione allo 060608 entro il giorno prima. Per gli altri giorni è fortemente consigliata. Informazioni sul sito www.mostrabacktonature.it e sui canali Facebook e Instagram #mostrabacktonature.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Roma

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti