Il Museo di Roma in Trastevere ospita la mostra “Luciano d’Alessandro. L’ultimo idealista”

Print Friendly, PDF & Email
Luciano d'Alessandro Fonte: Museo di Roma in Trasevere

Fino al 5 settembre 2021 la prima antologica dedicata a Luciano d’Alessandro, uno dei massimi protagonisti del fotogiornalismo italiano.


È dedicata a Luciano D’Alessandro (Napoli, 1933 – 2016), uno dei massimi interpreti italiani del reportage e dell’immagine sociale, radicale osservatore delle marginalità e delle forme di reclusione, delle utopie collettive e della loro dissoluzione, la mostra antologica Luciano D’Alessandro. L’ultimo idealista, ospitata al Museo di Roma in Trastevere dal 27 aprile al 5 settembre 2021.

L’esposizione è promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed è prodotta dallo Studio Bibliografico Marini – Archivio Luciano D’Alessandro con i servizi museali di Zetema Progetto Cultura. A cura di Roberto Lacarbonara. L’ingresso è gratuito per i possessori della MIC card.

La mostra

La mostra, che ripercorre, per la prima volta, circa sessant’anni di ricerca fotografica del fotografo partenopeo a cinque anni dalla sua scomparsa, rappresenta la prima antologica dopo le prestigiose mostre conseguite in vita: la collettiva a Camera 16 (Milano, 2010) con Lisetta Carmi e Mario Dondero, la retrospettiva del 2009 al Museo di Capodimonte e quella del 2006 a Villa Medici a cura di A. Bonito Oliva, la collettiva alla Maison Européenne de la Photographie di Parigi (2006) e alla Peggy Guggenheim Collection di Venezia (2005).

Chiamala Roma Fonte: Museo di Roma in Trastevere Al via la mostra “Chiamala Roma – Fotografie di Sandro Becchetti 1968 – 2013”

5 sezioni tematiche

Il percorso espositivo si snoda lungo 5 sezioni tematiche:

  1. Gli esclusi
  2. Dentro le Case 
  3. Dentro il lavoro
  4. Colera a Napoli
  5. Terremoto in Irpinia

Ognuno di questi ambiti costituisce un diverso territorio di investigazione fotografica in grado di restituire la piena consapevolezza di un autore e un intellettuale che, come pochi altri, ha saputo attraversare mezzo secolo senza retorica ma con il coraggio e l’ostinazione del giornalista, dell’osservatore, dell’ultimo idealista.

Dalla ricerca su “Gli Esclusi” alla metà degli anni Sessanta (1965-67) – il primo vero documento sulla condizione silenziosa dei malati mentali – ai documenti fotogiornalistici per L’Espresso, Time, L’Europeo, Daily Telegraph, Die Zeit, Le monde, l’Unità e il Corriere della Sera, realizzati tra Europa, Unione Sovietica e Sudamerica, D’Alessandro testimonia la sua ostinata reinterpretazione del mondo, con le devianze e la rapida trasformazione globale. Una realtà fatta di muri e secessioni, con una crescente divergenza tra le classi sociali e con le conseguenze incontrollabili di una crescita indiscriminata.

Napoli, la terra nativa ed elettiva di D’Alessandro, la sua gente, le sue case, sono i luoghi della rigenerazione dello spirito, spazi di autenticità, dove persistono modelli rituali e paradigmi antropologici celati nelle storie della quotidianità e della semplicità. Non semplici “tessere” del visibile quotidiano, ma polemica, ammonimento, prova documentale e in certi casi, senza alcuna complicità, memoria amara.

A corredo della mostra anche il volume POSTCART EDIZIONI, a cura di Roberto Lacarbonara, contiene testi del curatore e i contributi di due grandi amici e colleghi di Luciano D’Alessandro: Lisetta Carmi e Gianni Berengo Gardin.

Riaperture, Castello Sforzesco Milano Riaperture musei, le mostre visitabili in Italia dal 27 aprile

Luciano D’Alessandro. L’ultimo idealista

Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio 1b – Roma

27 aprile – 5 settembre 2021

Orari

Dal martedì alla domenica ore 10.00 – 20.00

24 e 31 dicembre 10.00-14.00

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Giorni di chiusura 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre

Biglietteria

In considerazione dell’offerta aggiuntiva rappresentata dalla Mostra “Chiamala Roma”, esposta dall’8 aprile al 4 luglio 2021, la bigliettazione del Museo di Roma in Trastevere prevederà le seguenti tariffe:

  • biglietto unico comprensivo di ingresso al Museo e alla Mostra per l’importo di € 8,50 intero e di € 7,50 ridotto, per i non residenti;
  • biglietto unico comprensivo di ingresso al Museo e alla Mostra per l’importo di € 7,50 intero e di € 6,50 ridotto, per i residenti;
  • gratuito e ridotto per le categorie previste dalla tariffazione vigente. Non sarà attivato un biglietto solo Mostra.
  • ingresso gratuito al museo ai possessori della “MIC Card” previa prenotazione obbligatoria e gratuita 060608

Prenotazione e prevendita fortemente consigliata. Prevendita obbligatoria nel we entro il giorno precedente

Info mostra

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00)

www.museodiromaintrastevere.it

Fonte: Museo di Roma in Trastevere

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti