Parte il 9 maggio l’evento “Restarting Mice, fare sistema per il turismo italiano”

Print Friendly, PDF & Email
Turismo, viaggi, covid

Con il Restarting Mice, fare sistema per il turismo italiano riparte il 9 maggio il settore dei meeting e dei congressi a tema turistico.


Dopo un anno di stop, l’evento Restarting Mice, fare sistema per il turismo italiano, in programma dal 9 maggio, darà il via alla ripartenze del settore dei meeting e dei congressi. Si tratta di un compartimento che in Italia muove un giro d’affari pari a 20 miliardi di euro grazie a 13 mila operatori che organizzano più di 400.000 eventi con 42 milioni di presenze. Basti pensare che il 40% dei pernottamenti alberghieri è legato a eventi, meeting e congressi. Per la prima volta in presenza, i principali operatori del settore turistico italiano – MSC Crociere, Alitalia, Starhotels, AirPlus International e First Travel Italy – si incontreranno per discutere modalità e tempi della ripartenza.

L’appuntamento parte da Genova il 9 maggio, dove tutti i partecipanti saranno sottoposti agli appositi esami anti-Covid, prima di salire a bordo dell’ammiraglia MSC Grandiosa, che salperà alla volta di Civitavecchia. Il protocollo di salute e sicurezza messo a punto da MSC Crociere – e approvato dalle autorità competenti in Italia, Malta e Grecia – ha permesso la ripartenza delle navi ad agosto del 2020 e MSC Grandiosa è stata la prima al mondo a offrire crociere complete in modo sicuro e responsabile. Da agosto ad oggi circa 60.000 persone hanno trascorso una vacanza con MSC Crociere in piena sicurezza.

 

Turismo La presidente di Fiavet rompe il silenzio sui fondi per il turismo

 

Il programma 

A bordo della nave inizierà un primo confronto, che tratterà degli elementi indispensabili per la ripresa degli eventi in presenza, del loro valore aggiunto e delle eventuali caratteristiche dell’evento online da continuare ad integrare. Si parlerà anche di esperienze contactless e di pagamenti touchless, essendo questi ultimi un elemento strategico per la ripartenza del travel e degli eventi, sia per la sicurezza che per l’ottimizzazione del capitale circolante delle grandi agenzie del MICE. Il 10 maggio il gruppo sarà ospite dello Starhotels Metropole di Roma, situato nei pressi della Stazione Termini e del Teatro dell’Opera. L’hotel è parte di Starhotels, il primo gruppo privato alberghiero italiano per fatturato, leader nei segmenti upscale e upper-upscale & luxury. I trasferimenti sono invece organizzati da First Travel Italy, azienda leader nella logistica dei trasporti.

L’11 maggio il gruppo tornerà nelle proprie destinazioni di partenza grazie ai voli Alitalia. Fin dalle prime fasi dell’emergenza la Compagnia si è organizzata per continuare a volare in totale sicurezza, lavorando al fianco delle istituzioni e mettendo a disposizione del Paese la propria flotta. Oltre ai voli di linea e ai voli speciali passeggeri, Alitalia ha effettuato, ed opera tutt’ora, voli cargo per il trasporto di dispositivi di protezione individuale e attrezzature sanitarie. La Compagnia è stata inoltre la prima al mondo a dare il via ai voli covid tested, con tampone obbligatorio all’imbarco e stop ai passeggeri positivi, prima sulla tratta Roma/Milano e poi sulla Roma/NewYork, aprendo così una porta al riavvio del settore.

 

Curinga, Calabria. Assoturismo dossier. Via Wikimedia Commons. Dossier Assoturismo: 2021, calo presenze malgrado il vaccino

 

Fonte: Alitalia 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti