Turismo, parte la promozione della Capitale in Italia e all’estero

Print Friendly, PDF & Email
Roma, Pantheon

L’Amministrazione capitolina punta alla promozione dell’immagine di Roma in Italia e all’estero per rilanciare il turismo. 


Promuovere l’immagine di Roma in Italia e all’estero per rilanciare il turismo. Con questo obiettivo l’Amministrazione capitolina ha pianificato una serie di iniziative di comunicazione e marketing finalizzate a far ripartire i flussi sia a livello domestico che internazionale, in vista della stagione estiva. In particolare, sono state messe in campo due strategie che mirano ad attrarre visitatori provenienti dall’Italia e, nel medio periodo, turisti dagli Stati Uniti. 

«Roma deve tornare la regina del turismo nazionale e internazionale. Per questo puntiamo sulla promozione della sua immagine, lanciando campagne finalizzate ad attirare flussi di visitatori sia dall’Italia che dall’Estero. Nelle ultime settimane, con l’allentamento delle restrizioni sugli spostamenti, abbiamo notato un leggero incremento di turisti che per il 90% circa proviene da altre regioni. Ma siamo fiduciosi che a breve, sempre nel pieno rispetto delle regole e con una diffusione capillare del nostro bollino Rome Safe Tourism per attestare la conformità delle strutture dell’ospitalità e dell’accoglienza, saremo una delle destinazioni più richieste per i prossimi viaggi in vista dell’estate. Roma non solo è una delle città d’arte più belle del mondo, ma è una Capitale dinamica che può offrire proposte e servizi di qualità per tutti i gusti» dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.   

Roma in Italia 

Prossima fermata Roma è il nome della campagna pubblicitaria lanciata per promuovere i viaggi di prossimità nella Capitale in 15 città italiane. L’iniziativa mira a catturare l’attenzione dei potenziali visitatori proponendo il nome di luoghi suggestivi di Roma mentre aspettano i mezzi pubblici o sono in giro. Attraverso il circuito IGPDecaux, che possiede l’esclusiva per affissione sulla maggior parte degli impianti dinamici e fissi afferenti al trasporto pubblico urbano nelle maggiori città italiane, saranno veicolate immagini accattivanti e inedite con l’obiettivo di stimolare la voglia di visitare Roma. 

Sempre rivolta al mercato domestico, recuperando i fondi non spesi per la promozione del 2020, Roma Capitale ha previsto inoltre una seconda azione di comunicazione. A partire dal 31 maggio saranno veicolati video promozionali della Capitale attraverso impianti digital vision nelle metropolitane delle città di Milano, Torino e Napoli. La campagna durerà fino al 20 giugno, con passaggi dal lunedì alla domenica, dall’orario di apertura della metro fino a mezz’ora prima della chiusura. 

 

Roma Regione Lazio Credits: Walkerssk Regione Lazio: bandi Turismo-Cultura per la promozione dei territori

Roma all’estero 

La promozione della destinazione Roma travalica anche i confini nazionali e arriva oltreoceano. Lo scopo è quello di valorizzare il segmento lusso ed enogastronomico della città. Ciò sarà possibile grazie alla collaborazione con INK Global, società proprietaria del network televisivo Reach Tv presente nei principali 75 aeroporti del Nord America. Si tratta di un’opportunità imperdibile per raggiungere un ampio target di turisti americani, i quali rappresentano per Roma circa il 70% del turismo estero.

La selezione degli hub si è focalizzata verso quelli che hanno voli diretti, alcuni già operativi su Roma, anche con protocolli Covid tested. La campagna si basa su un video che illustra le eccellenze della tradizione culinaria romana e le nuove tendenze gastronomiche e due filmati che raccontano il lato più cool e più luxury dell’accoglienza e dei servizi a Roma, esaltandone la qualità e l’unicità. Saranno trasmessi ogni 60 minuti, per 18 ore al giorno, negli scali di Newark, New York LaGuardia, Los Angeles, Miami, Boston e Dallas dal 14 maggio al 14 giugno

 

Giornate FAI di primavera 2021, cosa visitare nel Lazio

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Roma

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Trump vuole comprare la Groenlandia

Trump avrebbe intenzione di acquistare la Groenlandia: lo scrive il Wall Street Journal. Il presidente vorrebbe lasciare come eredità un territorio, come fece un suo illustre ...
Vai alla barra degli strumenti