Esplora le città della Gran Bretagna su due ruote

Print Friendly, PDF & Email
Bicicletta Gran Bretagna Fonte: Visit Britain

Da Londra a Edimburgo, scopri le città della Gran Bretagna con un suggestivo tour in bicicletta.


Viaggiare in bicicletta è un modo divertente, veloce ed ecologico per scoprire le principali città della Gran Bretagna, le loro icone storiche e le gemme culturali. Sia che i futuri visitatori sognino un tour in bicicletta della Londra Reale, che saltino su un tandem attraverso i moli di Bristol o che pedalino all’ombra del vulcano spento di Edimburgo, ci sono chilometri di avventure che aspettano di essere vissute.

Pedalare tra le icone di Londra

Quando si tratta di tour guidati in bicicletta a Londra, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Oltre al Discover London Tour con le classiche Raleigh, Red Bike Tours offre anche un tour privato, completo di un servizio di concierge personale per l’intero viaggio. Fat Tire Tours offre percorsi specializzati Royal London, mentre i visitatori che vogliono scoprire un lato diverso della capitale possono fare un Alternative London Bike Tour dell’eccitante East End.

Per un’avventura indipendente su due ruote, i visitatori possono prendere una delle 11.500 biciclette Santander che stazionano in più di 750 hot spot di bike sharing in tutta Londra. Uno dei percorsi più emozionanti da esplorare è il Thames Path, compreso il tratto di 10km da Battersea Park al Tower Bridge. Questo percorso, in gran parte privo di traffico, permette ai ciclisti di ammirare le principali icone londinesi come la Torre di Londra, il Parlamento e la Cattedrale di San Paolo.

Un posto da sogno in cui alloggiare: gli appassionati di ciclismo attenti alla salute possono dare un tocco in più al loro viaggio ecologico con un soggiorno nell’elegante Inhabit Hotel, che offre una serie di attività quotidiane tra cui meditazione, pilates e passeggiate guidate nella natura.

Viaggi on the road Inghilterra Fonte: Visit Britain Un viaggio on the road nel nord ovest dell’Inghilterra

Scopri le tradizioni marinare a Brighton

A circa 88 km a sud lungo costa di Brighton, i ciclisti in erba o esperti sono invitati a le attrazioni locali con il Brighton Grand Bike Tour del Jolly Explorer, o godersi una suggestiva esperienza al crepuscolo. Chi desidera un’avventura più spontanea non deve fare atro che noleggiare una bicicletta cruiser in stile californiano da Brighton Beach Bikes, o utilizzare una BTN Bike, il sistema di bike sharing della città.

Un giro da non perdere è un tratto di 16 km della National Cycle Network, che collega il vicino villaggio di Rottingdean a Shoreham Port. Abbracciando la linea costiera, questo percorso offre viste suggestive dalla cima della scogliera e passa per il vivace porto turistico di Brighton, l’iconico West Pier e accanto alle colorate capanne tradizionali sulla spiaggia. Per un’esperienza di livello intermedio, c’è l’anello di 45 km da Preston Park a Devil’s Dyke, che offre bellissime vedute delle famose colline del Sussex.

Un posto da sogno in cui alloggiare: una guest house a quattro stelle con un’etica ecologica, consigliamo la Brighton House.

Esplora il retaggio di Bristol

Nel sud-ovest dell’Inghilterra, a Bristol c’è tutta una serie di visite turistiche da fare in sella a una bicicletta che ti aspettano. Tra queste c’è Cycle the City, che offrirà avventure gastronomiche, oltre alle classiche visite turistiche, una volta che le restrizioni lo permetteranno.

Chi desidera creare il proprio itinerario deve recarsi al Bristol Cycle Shack, vicino alla stazione ferroviaria di Bristol Temple Meads, per il noleggio gratuito di biciclette, compresa la possibilità di noleggiare un tandem. Chi sogna di esplorare una delle zone più amate della città può seguire il Bristol Docks Cycle Loop, che offre bellissime viste del Clifton Suspension Bridge e della Bristol Cathedral, oltre a diversi ristoranti sul porto. I ciclisti più ecologici potrebbero prendere in considerazione il Bristol & Bath Railway Path, un percorso di 20km senza traffico che collega le due città. In alternativa, possono dirigersi verso la costa lungo il percorso di 18km da Bristol a Portishead, passando per la bellissima Queen Square e viaggiando sotto il famoso ponte sospeso lungo la Gola dell’Avon.

Un posto da sogno in cui alloggiare: I visitatori attenti all’ambiente che cercano il lusso possono optare per un soggiorno presso The Bristol, un hotel a cinque stelle sull’acqua che punta alla sostenibilità.

Pedala nella baia di Cardiff

A breve distanza da Bristol c’è la capitale gallese, Cardiff, e la Cardiff Bay, una zona portuale rivitalizzata con un vivace lungomare. Qui i visitatori possono godersi un percorso circolare di 7km fino alla città balneare di Penarth. Questo piacevole percorso attraversa il Pont y Werin (il Ponte del Popolo) ed è privo di traffico. I più avventurosi non devono perdersi una tappa per fare rafting in acque bianche presso il Cardiff International White Water centre, che si trova lungo il percorso!

Il sistema di bike sharing di Cardiff, Nextbike, permette ai ciclisti di noleggiare facilmente biciclette a pedali ed elettriche tramite un’app, mentre il noleggio di biciclette accessibili è disponibile presso i centri Pedal Power a Bute Park o Cardiff Bay.

Un posto da sogno in cui alloggiare: I visitatori che cercano di aumentare il loro benessere possono godersi il Voco St David’s sulla Cardiff Bay, un hotel a cinque stelle con una spa di lusso e biancheria da letto realizzata con materiali riciclabili al 100%.

Pedala nella metropoli di Manchester

Andando verso nord, la tagliente città di Manchester offre percorsi che entusiasmeranno gli appassionati di ciclismo di tutto il mondo. Con l’obiettivo di completamento per l’inverno 2021, Manchester sta creando il Bee Network, 88km di percorsi ciclabili e pedonali protetti in tutta la città. Il Manchester Bike Hire è ideale per chi desidera visitare la città su due ruote.

Uno dei percorsi ciclabili più consolidati di Manchester è la Ashton Canal Cycleway, che offre 10km di piste ciclabili senza traffico tra il centro della città e Ashton-under-Lyne. Partendo da Piccadilly Gardens, questo percorso lungo il canale passa di fronte al velodromo del National Cycling Centre, all’Etihad Stadium del Manchester City e al museo di storia vivente di Clayton Hall.

Un posto da sogno in cui alloggiare: Situato nel vivace quartiere di Deansgate di Manchester, il Qbic è un hotel dal design vivace, completo di pannelli solari. Gli ospiti potranno anche godere di articoli da bagno vegani e cruelty free, docce a pioggia ecologiche e materassi biologici.

Villaggio di Robin Hood's Bay, via Wikimedia Commons. Villaggi e borghi da visitare nella Gran Bretagna nascosta

Scopri pedalando la storia a Edimburgo

Edinburgh Bike Tours offre svariate opzioni per chi sogna di esplorare la capitale scozzese in bicicletta. Queste includono un’avventura di 32km tra edifici storici e sentieri nascosti e un tour più breve intorno a Holyrood Park, il Royal Mile e il Parlamento scozzese.

I futuri visitatori possono noleggiare mountain bike, da strada o elettriche dalla centrale Cycle Scotland, o salire su una Just Eat Cycle, il bike sharing di Edimburgo. Un percorso ciclabile da sogno attraverso la capitale scozzese fa parte della Route 1 della National Cycle Network. Inizia nei pressi della stazione ferroviaria di Haymarket, il tratto di 7km attraversa il quartiere dello shopping di George Street e parti della città vecchia, passando per l’Università di Edimburgo e i tranquilli George Square Gardens. Poi si unisce al tunnel Innocent Railway Path, che passa sotto il vulcano spento Arthur’s Seat. Da lì, i ciclisti si dirigono verso Duddingston Loch, l’unico lago d’acqua dolce naturale di Edimburgo, che si trova sul lato meridionale di Holyrood Park.

Un posto da sogno in cui alloggiare: I buongustai che cercano di ridurre le emissioni di carbonio sono invitati a scegliere Prestonfield House, un opulento hotel a cinque stelle che vanta un menu di provenienza locale

A causa del Covid-19 sono in vigore restrizioni sui viaggi verso e in Gran Bretagna. Sei incoraggiato a controllare sempre i singoli siti Web per le informazioni più aggiornate, poiché i dettagli sono soggetti a modifiche.

Fonte: Visit Britain

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti