Formentera 2021: una vacanza sicura e sostenibile

Print Friendly, PDF & Email
Formentera Fonte: Formentera

L’isola delle Baleari dà il via alla nuova stagione turistica per una vacanza in libertà in un paradiso ecologico a poche ore dall’Italia.


Sicurezza e Sostenibilità sono le parole d’ordine per la promozione di Formentera nell’estate 2021, due concetti complementari data la presenza nell’isola di grandi spazi naturali che garantiscono il giusto distanziamento sociale per una vacanza senza pensieri, e la presenza di un turismo sostenibile per viaggiatori rispettosi dell’ambiente. Il Consell Insular de Formentera lavora da anni per promuovere l’isola delle Baleari come destinazione green. Questo attraverso l’attivazione di importanti pratiche e attività volte alla tutela del patrimonio naturale ed attirare così un turismo ecologico e responsabile.

Formentera, che dal 23 maggio ha riaperto al turismo, rappresenta la meta ideale a poche ore dall’Italia per godere di una vacanza nella natura. Una destinazione tra paesaggi naturali di rara bellezza, spiagge ampie dalle acque cristalline e turchesi, di esperienze attive, a partire dalle camminate ed escursioni a piedi, in bici o a cavallo tra i profumi e i colori della macchia mediterranea lungo i 32 itinerari verdi fino alla pratica di sport acquatici di ogni tipo. Ad esempio, immersioni, kayak, vela o snorkeling e tanto altro.

Baleari tra cultura, mare e movida

Una destinazione familiare e sostenibile 

Tra le novità di questa stagione, c’è la candidatura di Formentera come prima destinazione in Europa ad aderire alla Carta della Sostenibilità dell’Unesco. Questo attraverso la creazione di un portale web che include gli hotel e gli alloggi più attenti al tema della riduzione della plastica, all’uso di energie rinnovabili e al riciclo dell’acqua, e ad altri comportamenti e misure sostenibili.

La destinazione sta inoltre partecipando ad un test pilota per la ricezione di una certificazione per il turismo familiare. L’isola propone un’ampia offerta di servizi ed esperienze su misura per le famiglie. Altra novità è la creazione di un nuovo Osservatorio dei dati turistici specifico di Formentera. Non è comprensivo delle quattro isole Baleari, e permette la raccolta e l’analisi di tutti gli elementi necessari per una buona gestione del turismo dell’isola.

Tanti eventi dal vivo

Infine tornano quest’estate anche gli eventi dal vivo sull’isola:

  • il Formentera Astronomica a giugno
  • Musica a les places da giugno a settembre
  • l’edizione del Formentera zen per i piccoli a luglio
  • il Formentera Zen per gli adulti a settembre
  • il Formentera jazz a settembre e diversi eventi sportivi per l’autunno, tra cui la mezza maratona.

Per la nuova stagione, l’Ente del Turismo ha inoltre lanciato un nuovo logo e una nuova immagine coordinata fresca. Un’immagine semplice e diretta che rimanda agli elementi emblematici dell’isola. Ad esempio il logo contiene la F ispirata ai fari, la O al sole, la R a la posidonia marina, la M agli archi delle architetture del passato, la T ai mulini a vento e così via.

Alejandra Ferrer, Presidenta del Consell Insular de Formentera e Assessore al Turismo ha così dichiarato“Abbiamo appena approvato un piano di rilancio del turismo che comprende nuove pratiche sostenibili e nuove misure di sicurezza. Diverse sono le proposte che stiamo mettendo a punto per rendere sempre più ecologica Formentera, dalla mobilità ridotta, alla tassa per l’auto per i turisti, alla candidatura dell’isola nella Carta della Sostenibilità dell’Unesco”. E prosegue Ferrer “Per quanto riguarda la sicurezza, a parte i protocolli sanitari e la necessità di continuare il monitoraggio nei porti e negli aeroporti, si sta procedendo con test diagnostici nel settore delle imprese su base regolare, in attesa che i vaccini raggiungano anche questo gruppo, così da proteggere i lavoratori ma anche coloro che visitano l’isola”.

Formentera: la meta perfetta in formato famiglia

Carlos Bernús Blanch, Manager de la Promocion Turistica ha dichiaratoMi auguro che gli Italiani decidano di tornare a trascorrere le proprie vacanze a Formentera perché è una destinazione sicura dove poter godere di ampi spazi all’aperto e dove i luoghi pubblici applicano rigidi protocolli di sicurezza. Le previsioni generali sembrano buone in quanto secondo i principali portali online, le ricerche per la destinazione Formentera sono aumentate del 700%, collocandoci al 12% rispetto agli stessi dati del 2019. E conclude: Il settore alberghiero ha anche riferito che molti stabilimenti hanno già un livello di prenotazioni simile a quello del 2019, l’anno pre-covid”.

Iniziative green

L’obiettivo del Consell Insular de Formentera è quello di trovare un equilibrio tra la tutela del patrimonio naturale dell’isola e la crescita turistica. Questo grazie ad iniziative green di rilievo, progetti ed eventi nel rispetto dell’ambiente. Scommettere sulla mobilità sostenibile con la graduale sostituzione di auto ibride e elettriche sull’isola, istituire molteplici stazioni di ricarica, regolamentare l’accesso dei veicoli a benzina, proteggere uno dei suoi tesori marini, la Posidonia Oceanica, attraverso il progetto Save Posidonia Project, sono solo alcune delle azioni che vogliono garantire a residenti e turisti di godere per tanti altri anni dell’isola nelle sue condizioni attuali.

E ancora un’altra scommessa sostenibile è la gastronomia Slow Food. Questa include antiche ricette tradizionali preparate con materie prime locali a km zero, un circuito di produttori e una rete di piccoli negozi in cui sono distribuiti.

Formentera è la meta perfetta per l’estate 2021. Combina un mare unico dalle acque limpide e turchesi, una natura incantevole, attività sportiva ed eventi, per rilassarsi e ricaricare le batterie in un ambiente sicuro e sostenibile.

Per informazioni sull’isola di Formentera visita www.formentera.es

Fonte: Formentera Press Office

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti