Gole del Forello, cuore del Parco fluviale del Tevere

Print Friendly, PDF & Email
Gole del Forello, Umbria, Baschi

La gola del Forello è una valle umbra situata tra Todi e Orvieto formata dal fiume Tevere che attraversa la dorsale Monte Peglia – Monti Amerini.


Si tratta di un luogo impervio e scarsamente antropizzato, che costituisce il cuore del Parco fluviale del Tevere, in Umbria: le Gole del Forello. Vi si trovano importanti complessi di grotte scavate dall’acqua nelle rocce calcaree delle pareti, tra cui la grotta della Piana e quella del Vorgozzino. La prima si estende per 2500 metri in un banco di travertino e ha restituito reperti risalenti al neolitico e all’età del bronzo; la seconda, nella formazione della scaglia rossa, raggiunge una profondità di 123 metri.

Un luogo incontaminato molto suggestivo, a pochi passi da altri punti di interesse naturalistico, come il Lago di Corbara, e il caratteristico borgo di Baschi, da visitare perdendosi tra i suoi vicoli. Gli abitanti chiamano il centro storico “i buchi”, perché  ogni piccolo spazio sembra sia ricavato dal corpo unico di pietra grigia, che colora inconfondibilmente il paesaggio. 

 

Umbria, Parco di Colfiorito Itinerario naturalistico in Umbria: Rasiglia, Cascate del Menotre e Colfiorito

 

Fonte: Umbria Tourism 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti