Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO: la mostra al MUSE di Trento

Print Friendly, PDF & Email

Dal 24 luglio al 24 settembre al giardino del MUSE, la mostra “Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Fenomeni geologici e paesaggi umani”.


La mostra – realizzata nell’ambito della Rete della Formazione e Ricerca Scientifica della Fondazione Dolomiti UNESCO – è ospitata dal 24 luglio al 24 settembre presso il giardino del MUSE – museo delle Scienze a Trento.

Le Dolomiti custodiscono un patrimonio di valori materiali e immateriali che le ha rese icone universali della montagna e le ha qualificate come un Bene dell’intera umanità. Nelle forme e nei colori delle montagne si riconoscono aspetti geologici unici a livello mondiale che si accompagnano pertanto ad un paesaggio culturale plasmato nei secoli da comunità di montagna.

Piscina all'aperto Fonte: Excelsior Dolomites Sky Spa Le più belle piscine all’aperto con vista sulle Dolomiti

La mostra

La mostra “Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Fenomeni geologici e paesaggi umani”, sviluppata nell’ambito della Rete della Formazione e Ricerca Scientifica della Fondazione Dolomiti UNESCO e curata dal MUSE – museo delle Scienze di Trento e da tsm|step Scuola per il Governo del Territorio del Paesaggio, propone una lettura delle molte sfaccettature che caratterizzano queste montagne UNESCO.

Il Sito Dolomiti UNESCO, con i suoi nove sistemi, costituisce il fulcro di un più ampio spazio di vita. Rappresenta infatti un laboratorio di responsabilità e di cittadinanza attiva per sperimentare l’integrazione tra ambiente naturale, paesaggio umano e territorio abitato. Le Dolomiti sono montagne e, come tali, sono luoghi in continua evoluzione. Sono ambienti fragili in cui è importante perseguire un approccio di vita sempre più sostenibile.

Dolomiti del Brenta Fonte: Visit Trentino La Via delle Normali sulle Dolomiti del Brenta

La mostra si compone di 24 pannelli. Attraverso immagini suggestive, brevi testi e illustrazioni evocative, offrono in particolare spunti e suggestioni per conoscere un territorio che dal 2009 è patrimonio di tutti. Un territorio di cui è importante prendersi cura. Perché essere cittadini delle montagne oggi significa essere consapevoli che la maestosa bellezza e la vivibilità di questi paesaggi dipendono dalla salvaguardia di delicati equilibri.

Fonte: Fondazione Dolomiti UNESCO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti