Olive all’ascolana: la ricetta originale delle Marche

Print Friendly, PDF & Email
Olive all'ascolana ph: Manuela Zangara Fonte: Wikimedia Commons

Scopriamo la ricetta del più tipico piatto marchigiano: le olive all’ascolana, ripiene di carne e poi fritte. Da mangiare una dietro l’altra.


Riconosciute come DOP nel 2005, le olive all’ascolana sono le tipiche olive ripiene con una farcia a base di carne e fritte sono ottime come antipasto, servite sia calde che fredde. La ricetta attuale ha origine nel XIX secolo con farcitura a prevalente base di carne, quale specialità in uso nelle famiglie agiate.   

Torta estiva Fonte: Turismo Südtirol Torta estiva: la ricetta veloce e facile da preparare

Ingredienti:

  • Manzo
  • Maiale
  • Pollo
  • Misto per soffritto
  • Olio
  • Vino bianco
  • Sale
  • Olive verdi grandi
  • Scorza di limone
  • Parmigiano
  • Uova olio per friggere

Per la panatura:

  • Farina
  • Uova
  • Latte
  • Pangrattato
Parmigiana di melanzane Parmigiana di melanzane: la ricetta siciliana

Preparazione:

  • Rosolare il soffritto in un tegamino con l’olio.
  • Tagliare a pezzi la carne e unirla al soffritto a rosolare. Salare la carne e sfumarla con il vino bianco, poi portare a cottura in circa un’ora.
  • Praticare un taglio elicoidale per rimuovere il nocciolo in ogni oliva.
  • Passare la carne al tritacarne, poi unire la scorza di limone ed il formaggio grattugiato e ripassarla nuovamente al tritacarne.
  • Mescolare questo trito con le uova, poi formare delle palline con questo impasto ed avvolgerle con le olive farcendole e premendo leggermente per ricomporre la forma dell’oliva stessa.
  • Infarinare le olive ripiene riponendole in una teglia con la farina. In un piatto fondo sbattere due uova con un goccio di latte, poi passare le olive prima in queste uova, poi nel pangrattato.
  • Friggere le olive all’ascolana ad immersione in olio bollente.

Fonte: Destinazione Marche

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti