Le più belle piscine all’aperto con vista sulle Dolomiti

Print Friendly, PDF & Email
Piscina all'aperto Fonte: Excelsior Dolomites Sky Spa

Full immersion nell’acqua e nella natura, nelle più scenografiche piscine all’aperto dell’Alto Adige/Südtirol, con vista sulle vette.


A sfioro sulle vette. D’estate ci si immerge nella natura, grazie alle piscine all’aperto panoramiche dell’Alto Adige/Südtirol.

Infinity pool sul rooftop, con vista sulle Dolomiti

Sul rooftop dell’Excelsior Dolomites Lodge – avveniristica struttura di design dell’Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ) – immersi nella infinity pool (18 m x 5 m) con acqua a 33°, si gode una vista impareggiabile sulle Dolomiti. Il raffinato resort, incastonato in uno dei parchi protetti più grandi dell’Alto Adige/Südtirol, quello di Fanes-Sennes-Braies, invita al relax tra 2500 mq di spazi wellness. 

Dolomiti del Brenta Fonte: Visit Trentino La Via delle Normali sulle Dolomiti del Brenta

Un tuffo nella storia

Dalla piscina all’aperto riscaldata con getti idromassaggio, si ammirano boschi e cime dolomitiche. Questi disegnano il paesaggio di un angolo di territorio dove la storia si fonde con la natura. Un viaggio fuori dal tempo e dalle solite rotte turistiche. A Palù, frazione di San Lorenzo di Sebato (BZ), tra la Val Pusteria e la Val Badia, dove incantevoli sentieri di montagna aspettano solo di essere attraversati, c’è Maurn.

La dimora storica (risale al 990), a luglio 2021 è diventata una struttura esclusiva con otto ApartSuites (dai 35 ai 220 mq). Questi coniugano un raffinato arredamento di design ad affreschi, soffitti a cassettoni, pavimenti originali dell’800 e una rilassante spa tra antichissime mura. Ideale crocevia per gli sportivi e gli amanti della natura. Questo grazie ai percorsi tra Plan de Corones e la Val Badia, i sentieri del Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies, la meraviglia delle Tre Cime di Lavaredo e del Lago di Braies.

Una piscina “opera d’arte” nell’Alta Badia

Il Romantik Arthotel Cappella di Colfosco (BZ), in Alta Badia, a 1645 metri di altitudine, gode davvero di una vista privilegiata sui paesaggi che si snodano tra la Valle Stella Alpina e Passo Gardena, intorno al Sellaronda. Ma questo non è l’unico privilegio: dalla piscina esterna è possibile contemplare direttamente tutta la maestosità delle vette dolomitiche e avere la sensazione di essere protagonisti di un dipinto d’autore.

D’altronde l’hotel è anch’esso un’opera d’arte, dove si possono ammirare capolavori di artisti come Dalì, Guttuso e Antonio Ligabue. Il panorama impreziosisce dunque questa struttura, che offre inoltre una SPA attrezzata.

Le Tre Cime di Lavaredo racchiudono una piscina “Romantik”

Le piscine esterne con vista sulle vette alpine sono uno dei fiori all’occhiello nei Romantik Hotels & Restaurants, che sempre guardano a panorami esclusivi, in località speciali, dove rigenerare corpo e mente. Dalla piscina del Romantik Hotel Santer di Dobbiaco (BZ), 4 stelle in Val Pusteria incastonato come un gioiello tra le Tre Cime di Lavaredo, la vista è inebriante e un tuffo qui regala un fresco piacere ancora più intenso.

La SPA annessa combina l’antico sapere delle erbe e il benessere di montagna assieme ai trattamenti Kneipp. E la forza rigenerante dell’acqua unita a quella delle montagne sa davvero rinvigorire.

Un tuffo in Val d’Ega

Nuotare a ridosso delle leggendarie Dolomiti del Latemar e immersi in un giardino di 45mila mq. Si trova nel cuore della Val d’Ega la piscina esterna del Romantik Hotel Post Cavallino Bianco di Nova Levante (BZ), ad un passo dal comprensorio di Carezza e con una vista di incredibile bellezza sulle vette.

Uno spazio che, grazie all’ampiezza della vasca (16 x 9 metri) è una vera perla per il benessere e il relax. Ideale per chi vuole abbandonarsi a lunghe e indimenticabili nuotate. L’albergo offre, inoltre, un centro wellness panoramico di 1500 mq. Qui le Dolomiti sono ancora una volta fonte di ispirazione.

Piscina panoramica Romantik Hotel Santer. Via Ella Studio. Piscine panoramiche: le 5 migliori dell’Alto Adige

Un bagno in piscina, ammirando lo Sciliar

Dalla Black Pool del Romantik Hotel Turm di Fié allo Sciliar (BZ) si può godere appieno della vista sul massiccio dello Sciliar (Dolomiti), luogo unico che è da molti ritenuto un simbolo naturale dell’Alto Adige/Südtirol. Nuotando in questa piscina all’aperto che vanta di una simile meravigliosa veduta, è inoltre possibile variare l’esperienza immersiva, entrando nell’acqua della piscina interna ad essa collegata, per poi rilassarsi nella sauna al pino mugo.

Oppure si può accedere al bagno turco aromatico, nella grotta di sale e nella nuova sauna di fuoco all’aperto, che si aggiunge alla sala fitness panoramica e alla sala relax di recente creazione. L’Alpe di Siusi è vicinissima a questo hotel a 5 stelle, dove armonia, design e arte contemporanea si fondono con cura e attenzione ai dettagli.

Fonte: Alto Adige/Südtirol

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti