Risotto al radicchio: la ricetta tradizionale dell’Alto Adige

Print Friendly, PDF & Email
risotto al radicchio via suedtirol

Radicchio, riso a chicchi e vino rosso sono le componenti di base di questa tipica ricetta sudtirolese, ideale in qualsiasi stagione e semplice da preparare.

Il risotto al radicchio è un primo piatto semplice, relativamente veloce da preparare e tipico della cucina altoatesina. La versione della ricetta tradizionale qui riportata, ideata per una tavola di quattro persone, prevede come vino d’accompagnamento un Alto Adige Terlano Chardonnay.

Rispetto agli ingredienti qui indicati, si ricorda che il risotto può essere cucinato anche con brodo di pollame. L’aggiunta di panna montata o di panna liquida renderà più delicato il gusto del risotto.

Ecco quindi, di seguito, la ricetta tipica del risotto al radicchio dell’Alto Adige.

Informazioni base

  • Tempo di preparazione: 00:50 h.
  • Persone: 4.

 

Tagliatelle con speck: la ricetta altoatesina

 

Ingredienti

  • 200 g di radicchio
  • 50 g di cipolle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 C di olio
  • 100 ml di vino rosso (Lagrein o Santa Maddalena)
  • 240 g di riso a chicchi rotondi (Arborio, Carnaroli)
  • 1 l di brodo di carne o d’acqua
  • Sale
  • Pepe macinato al momento
  • 2 C di burro
  • 30 g di formaggio grana

 

Canederli allo speck: la ricetta tradizionale altoatesina

 

Preparazione

Pulire il radicchio, lavarlo e tagliarlo a listarelle. Sbucciare la cipolla, tagliarla sottile e soffriggerla leggermente nell’olio. Unire il radicchio e soffriggerlo assieme al resto, quindi bagnare col vino rosso e stufarlo finché il liquido non si sarà quasi completamente consumato.

Versare il riso, aggiungere a poco a poco il brodo, salare, pepare e continuare la cottura sempre mescolando. Togliere poi il riso dal fuoco, mantecarlo col burro freddo e col grana e servire.

Tempo di cottura: circa 20 minuti.

Fonte: Suedtirol.

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti